Ricette Vellutate: idee per mangiar sano

La frutta e la verdura sono elementi essenziali nella nostra dieta e spesso per fretta o per noia tendiamo a rimpiazzarli con piatti più veloci, calorici e che non apportano gli stessi benefici contenuti in frutta e verdura. Oggi ci dedichiamo alle vellutate, le zuppe di verdure più sfiziose e facilmente trasportabili, perfette da preparare la sera prima e portare in ufficio.

D’inverno le zuppe sono una grande risorsa, leggere e nutrienti ci aiutano a combattere i malanni di stagione in modo sano e per di più con gusto, un modo abbastanza rapido per gustare le verdure di stagione senza aggiungere grassi.
 

Le vellutate oltre ad essere un piatto caldo e perfetto da servire per cena, con questo freddo sono un buon modo per scaldarsi un po’, inoltre spesso sono l’unica rapida soluzione per consumare le verdure che vi dimenticate in frigorifero.
 

Ecco alcune ricette deliziose che potete provare, sono facilissime da preparare e secondo me sono anche un buon trucchetto per far mangiare le verdure ai bambini, spacciatele per zuppe di drago… andranno a ruba!
 

Vellutate classiche
 

Le vellutate classiche sono adatte per utilizzare le verdure di stagione che ogni settimana si accumulano in frigorifero, certamente quelle di zucca sono le più famose, ma le potete preparare con asparagi, piselli, finocchi, carote ce n’è davvero per tutti i gusti. Abbiamo anche quella di fave che è una delle ricette della tradizione siciliana, nonché uno dei miei piatti preferiti. La vellutata al pesce, al solito è perfetta se i vostri bambini fanno i capricci.
 

 

Vellutate ipocaloriche
 

Le vellutate sono una soluzione perfetta se siete a dieta, infatti con poche calorie sentirete una meravigliosa sensazione di sazietà e per di più si possono preparare di tanti gusti diversi e poi aromatizzarle con le erbe aromatiche e le spezie. Le vellutate potete prepararle la sera prima e poi portarle in ufficio in un contenitore che possa andare in microonde, 3 minuti e avrete un piatto caldo, profumato e soprattutto salutare.
 

 

Vellutate particolari:
 

Queste sono le vellutate per chi ama provare gusti nuovi per chi si fida e ama farsi guidare dai gusti non convenzionali, per chi non ha paura di conciliare i pomodori con le arance in una zuppa e non ha paura di versare lo yogurt in una zuppa, insomma per chi ama sperimentare!
 

 

L’ideale per gustare le vellutate e servirle con un filo di olio extravergine di oliva a crudo e con i crostini di pane. I crostini di pane potete friggerli in padella con un po’ di olio, oppure se volete mantenervi più leggeri, vi consiglio di tostarli in forno, 5-10 minuti sotto il grill e saranno pronti.
 

Provate le nostre ricette e fateci sapere quali sono le vostre preferite!
 

Foto da:
sprimacciacuscinetti.blogspot.com
www.cftrossicatelli.com
www.buoneforchette.com

 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.