Vellutata di funghi

Vellutata di funghi

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 225/porzione
  • Vegetariana

La vellutata di funghi è un raffinato primo piatto che potete preparare in ogni stagione, visto che vengono usati gli champignon coltivati e i funghi secchi (ma che siano dei porcini secchi). Ha un sapore fresco, arricchito anche dal porro e dal finocchio, e saporito dal borodo di pollo e dalla panna, che rende la zuppa più cremosa.

Ingredienti

  • 400 g. di champignon bianchi o color crema
  • 80 g. di funghi porcini secchi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 finocchio piccolo
  • la parte bianca di un porro
  • un litro di brodo di pollo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 pizzico di timo, secco o fresco
  • 4 cucchiai di panna liquida del tipo da montare
  • sale e pepe q.b.

vellutata di funghi

Preparazione

  1. Mettete in ammollo i funghi secchi in mezzo litro di acqua calda.
  2. Pulite le verdure (finocchio, porro ed aglio), lavatele e tritatele finemente.
  3. Fate scaldare l’olio in una capace pentola, unitevi il trito delle verdure, e fate cuocere per 5 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto.
  4. Unitevi gli champignon, puliti e tagliati a pezzi, e fateli rosolare.
  5. Versate il brodo di pollo, i fughi secchi ammollati con la loro acqua (ma dopo averla filtrata con cura, poiché a volte rimane un po’ di sabbia sul fondo), e il timo.
  6. Salate, pepate e fate cuocere a fuoco dolce per 45 minuti.
  7. Frullate a lungo usando un robot da cucina oppure un frullatore a immersione veramente potente.
  8. Unite la panna, mescolate e servite questa deliziosa vellutata di funghi ben calda.
  9. A piacer potete decorare con funghi champignon a fettine, cotti con poco olio, sale e pepe, con rametti di timo e “fili di panna”, e accompagnare con crostini.
Foto di bour3

Parole di GIeGI