Guacamole con gamberi

guacamole e gamberi

  • default-difficolta
  • 10 minuti
  • 4 Persone
  • 157/porzione

guacamole e gamberi

La ricetta originale del guacamole, per quanto ottima, può avere anche delle varianti. Una di quelle più famose è quella che prevede del guacamole, una delle più famose salse messicane a base di avocado, ma servita con dei gamberoni scottati in acqua salata. Per avere un effetto molto elegante, potete servirlo in bicchieri di vetro trasparente oppure potete decidere di mettere tutto in un piatto e lasciare a chi partecipa al pasto la decisione, in autonomia, per la sua porzione.

Ingredienti

Preparazione

  1. Incidete l’avocado tutt’intorno con il coltello; ruotate le 2 metà per farle separare e togliete il grosso nocciolo. Sbucciate le metà, irroratele con il succo di limone e tagliatele a dadini di un centimetro di lato, quindi schiacciateli con una forchetta.
  2. Tagliate a metà il peperoncino nel senso della lunghezza, eliminate i semi e tritatelo insieme alla cipolla. Unite questo trito all’avocado, aggiungete un cucchiaino di prezzemolo tritato, due cucchiai di olio e sale.
  3. Sgusciate i gamberoni, lasciando la coda. Incideteli sul dorso ed eliminate il filetto nero, poi lavateli e scottateli per qualche secondo in acqua bollente salata.
  4. Se avete deciso per la versione in bicchieri di vetro, dividete il guacamole in 4 bicchieri, poi unite i gamberoni e servite. Se preferite la versione in un piatto unico, ponete tutti gli ingredienti su un fondo, avendo cura di lasciare i gamberoni bene in vista su un letto d’insalata e guacamole
Foto di Leigh Anne Meeks/Shutterstock.com

Parole di Paoletta

Da non perdere