Risotto all'arancia e mandorle

Risotto all’arancia e mandorle

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Oggi prepariamo un primo piatto con le arance, ovvero il risotto all’arancia e mandorle. Si tratta di un piatto dal gusto dolce e saporito che utilizza ingredienti tipicamente siciliani come arance e mandorle, non essendo però un piatto tipico ma una creazione di cucina creativa. Anche se il risotto all’arancia è un piatto già abbastanza conosciuto (vedi per esempio la ricetta del risotto allo zafferano, arance e menta proposto su Buttalapasta), vi proponiamo questa versione mantecata con formaggio e che prevede l’utilizzo del cognac al posto del vino bianco. vediamo come preparare questo colorato e sfizioso risotto.

Ingredienti

  • 350 g di riso per risotti
  • 2 arance di Sicilia non trattate
  • 100 g di formaggio a pasta semidura (tipo Asiago)
  • 50 g di burro
  • 1 bicchiere di cognac
  • 1 l di brodo di dado
  • Parmigiano grattugiato
  • 50 g di mandorle
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

1. Lavare per bene le arance e grattugiatene la buccia di una stando attenti a non prendere la parte bianca amara. Poi tagliate la buccia dell’altra arancia a filetti molto sottili. Poi spremete le arance e tenete il succo da parte. 
 
2. Fare sciogliere il burro in un tegame capiente e fateci rosolare la buccia grattugiata ed i filetti delle arance. Poi unite il riso facendolo tostare. Sfumate con il cognac che lascerete evaporare. 
 
3. Bagnate il riso con il brodo bollente fino a coprirlo, lasciandolo cuocere per 10 minuti con coperchio. Poi, trascorso questo tempo, rimestate spesso e unite altro brodo per portare il risotto a cottura. Qualche minuto prima della fine cottura, unite il succo delle arance e il formaggio a dadini. Fate mantecare bene e spegnete il fuoco. 
 
4. Servite il riso in un piatto da portata, cospargendolo di parmigiano grattugiato e lamelle di mandorle precedentemente tostate. 
 

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere