asparagi verdi

Come pulire gli asparagi

Con questa guida scopriremo i trucchi per pulire gli asparagi in modo facile e veloce. Selvatici, sottili o grossi, verdi o bianchi: renderli perfetti per le vostre ricette non sarà più un segreto!

2 di 3

2 di 3

Come scegliere e come pulire gli asparagi

Foto Pixabay | Innviertlerin

Che siano grossi o sottili, selvatici, verdi, violetti o bianchi non importa: gli asparagi si puliscono sempre secondo le stesse regole chiave. Bisogna saper scegliere bene la materia prima, per garantire un risultato perfetto alla vostra ricetta. Partiamo dall’aspetto: gli asparagi devono essere di un colore brillante, di consistenza robusta e con le punte chiuse.

Prima di procedere con la pulizia vera e propria, è necessario lavarli accuratamente sotto l’acqua corrente. Durante questo passaggio, prestate particolare attenzione a non danneggiare le punte, sono molto fragili. Terminato questo step, adagiateli su uno strofinaccio o su carta da cucina, quindi asciugateli bene tamponandoli delicatamente.

2 di 3

Pagina iniziale

2 di 3

Parole di Giovanna Tedde

Mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Buttalapasta, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.