fritto misto

Il fritto misto all'italiana

3 di 8

3 di 8


Come preparare i cibi per la frittura

Come preparare i cibi per la frittura

Riducete gli ingredienti del fritto misto in pezzi non molto grandi e regolari. Poi potete infarinare ciò che avete deciso di friggere, e questo tipo di preparazione è particolarmente adatta a pesci e verdure. Eliminate la farina in eccesso usando un setaccio. Alternativamente potete preparare una pastella per avvolgere i cibi da friggere. Versate in una ciotola 150 g. di farina, 1 tuorlo, mezzo bicchiere di vino bianco, 2 cucchiai di grappa e 1 pizzico di sale, mescolate e lasciate riposare mezzora. Unite l’albume montato a neve ed utilizzate subito. L’uso della pastella di nuovo si addice alle verdure ed ai pesci. Infine potete panare le cose da friggere, passandole prima nella farina poi nelle uova sbattute (senza sale) e nel pangrattato. La panatura si addice alle carni, ai filetti di pesce e alle creme cotte.

3 di 8

Pagina iniziale

3 di 8

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Buttalapasta è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.