Martini sporco

Martini sporco

    Il Martini sporco è una particolare versione del più famoso cocktail, veramente particolare perché utilizza tra gli ingredienti la salamoia in cui sono conservati i fiori di cappero. Il nome sporco deriva appunto dal fatto che la salamoia lo rende torbido, ma con un gusto assolutamente unico. Attenzione a non confondere i fiori di cappero con i capperi, i primi hanno la forma di palline allungate sode e lisce, e hanno attaccato il picciolo, e il loro gusto è molto più delicato dei capperi normali.

    Ingredienti

    Ingredienti Martini sporco

    • 9 cl. di vodka
    • 1,5 cl. di vermouth secco
    • 1 fiore di cappero
    • 3 cl. di salamoia dei fiori di cappero
    • cubetti di ghiaccio

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Martini sporco

    1. Versate la vodka, la salamoia e il vermouth in uno shaker per cocktail.

    2. Riempite di cubetti di ghiaccio, e sbattete per circa 30 volte.

    3. Versate passando attraverso un colino in un bicchiere da Martini ghiacciato. Decorate con un fiore di cappero.

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti

    Speciale Natale