Rosolio di caffè

Rosolio di caffè

    Gli ingredienti di questo rosolio di caffè sono semplicissimi: caffè in grani, alcool, acqua e zucchero. La sapienza nel preparare i liquori in casa si traduce in giusti tempi di macerazione e di invecchiamento della bevanda prima di essere degustata. In questo caso, il rosolio a base di caffè, richiede circa una settimana di preparazione e un mese di attesa. Alla fine il risultato sarà un liquore casalingo che farà concorrenza al classico limoncello o ad altri liquori digestivi che servite a fine pasto.

    Ingredienti

    Ingredienti Rosolio di caffè

    • 250 g di chicchi di caffè
    • 750 ml di alcool a 90°
    • 1 kg di zucchero
    • 1 l di acqua

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Rosolio di caffè

    1) Pestate finemente i chicchi di caffè in un mortaio; poi mettete il pesto in un contenitore a chiusura ermetica versandovi l’alcool. Lasciatelo macerare per 5 giorni scuotendo il contenitore almeno una volta al giorno.

    2) Alla fine dei 5 giorni, preparate uno sciroppo a base di acqua e zucchero in un pentolino a fiamma media. Lasciatelo raffreddare e unitelo al liquido di macerazione. Mescolate e lasciate riposare per ancora 2 giorni.

    3) Filtrate poi il liquido utilizzando un canovaccio di tela (che strizzerete per bene) ed imbottigliate. Aspettate un mese almeno prima di degustare il rosolio.

    VOTA:
    5/5 su 2 voti