Cucina economica: salpa alle spezie

Salpa alle spezie

La salpa è un pesce non molto pregiato dal punto di vista gastronomico, e per questo piuttosto economico. Ma se trovate qualche bella salpa potete preparare un piatto gustoso cucinandola con alcune spezie, come propone questa ricetta. Avrete tutti i benefici nutrizionali del pesce fresco (la salpa non la trovate di certo surgelata o congelata), e con un basso impatto ambientale (la salpa sicuramente non avrà fatto qualche ora di aereo prima di arrivare sul vostro piatto).

Ingredienti per la salpa alle spezie (dosi per 1 persona)

  • salpa alle spezie
  • Salpa
  • salpa pulita
  • aglio
  • pepe cinese
  • 1 salpa di circa 250 g.
  • 2 o più spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di pepe cinese o pepe di Sichuan
  • sale grosso q.b.
  • il succo di mezzo limone
  • olio d’oliva extra vergine q.b.

salpa

La salpa di questa foto dal peso di 350 g. è costata solo 3 Euro.

Preparazione

Squamate la salpa, e poi svisceratela, lavatela, ed asciugatela.

salpa pulita

Pulite l’aglio, mettetelo in un mortaio, assieme al pepe cinese ed a un po’ di sale grosso.

Aglio

pepe cinese

sale grosso

Pestate il tutto con il pestello fino ad ottenere una pasta grossolana. Ovviamente se non possedete un mortaio, utilizzate un food processor per sminuzzare gli aromi.

pasta di spezie

Scaldate qualche cucchiaio di olio in un tegame, mettete un po’ della pasta di spezie nel ventre della salpa, e versate nel tegame il rimanente. Fatelo rosolare qualche minuto sul fuoco.

rosolate le spezie

Deponete il pesce nel tegame, e fatelo cuocere alcuni minuti.

cuocete la salpa

Giratela dall’altro lato utilizzando due palette, e cuocetala alcuni minuti anche da questo lato

girate la salpa

Versate il succo di limone e completate la cottura.

versate il succo di limone

Servite il pesce con il suo saporito sughetto dal gusto deciso dato dalle spezie e dal limone.

salpa alle spezie

Potete utilizzare altri ingredienti per preparare la pasta di spezie, per esempio dello zenzero, del peperoncino, o del curry.

Mer 10/09/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Massimiliano 9 luglio 2010 13:09

Buona ricetta per questo pesce.
Siate accurati nella evirazione in quanto il sapore di alga potrebbe risultare poco gradevole.

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 12 luglio 2010 09:55

Confermo evisceratelo con molta cura, eliminando la pellicina nera che ricopre la cavità ventrale
Oppure riducetelo in filetti

Rispondi Segnala abuso
Gianluca P. 30 agosto 2012 10:26

Ragazzi, io ho provato…… l’ho pulita benissimo, al millimetro….ma l’odore di alga era imbarazzante…immangiabile…

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 2 settembre 2012 02:54

Noi acquistiamo le salpe solo quando i pescatori di Noli ci dicono che sono nel momento buono e che quindi non hanno un cattivo gusto, e per la nostra esperienza ci siamo sempre trovati bene
Ci spaice che nel tuo caso il risultato sia stato negativo :-(

Segnala abuso
Seguici