Salsa tartara

Salsa tartara

    La tartare o salsa tartara è una salsa classica che ci viene dalla cucina francese, si tratta di una specie di maionese ma preparata usando dei tuorli d’uovo sodi, invece che crudi, che alla fine viene aromatizzata con capperi, cetriolini, e prezzemolo tritato. La salsa tartara è una salsa fredda che si può usare per condire verdure, pesci e carni fredde, oppure fritti (provatela con gli anelli di totano o con i bastoncini di pesce) ed uova sode o per preparare tartine o panini.

    Ingredienti

    Ingredienti Salsa tartara

    • 2 uova sode
    • da 250 a 500 ml. di olio (in parte di oliva extra vergine e in parte di semi come arachide o girasole o mais)
    • 1 cucchiaino di acqua
    • 6 cetriolini sott’aceto tritati finemente
    • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato di acqua
    • sale e pepe q.b.
    • 2 cucchiai di senape di Digione
    • il succo di mezzo limone 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
    • 1 scalogno o un cipollotto tritato finemente
    • 2 cucchiaini di capperi tritati finemente
    • 1/2 cucchiaino di dragoncello fresco tritato

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Salsa tartara

    Sguciate le uova sode e separate i tuorli dagli albumi. Riducete i tuorli in pasta omogenea passandoli al setaccio o schiacciandoli con una forchetta.

    Versate i tuorli in una ciotola e incorporatevi la senape e 1 cucchiaino di succo di limone o di aceto e il cucchiaino di acqua. Mescolate per ottenere un composto omogeneo.

    Senza smettere di sbattere versate a filo l’olio, come si fa per la maionese, fino ad ottenere una salsa della stessa consistenza della maionese (la quantità di olio necessaria varai da ¼ a ½ litro. Non cercate di usarlo tutto, quando vedrete che le uova non ne assorbono più fermatevi.

    Completate con gli altri ingredienti e il resto del succo di limone o dell’aceto.

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti

    Speciale Natale