Comodissima la pentola pressione, ma attenzione a quello che cucini: questi cibi sono da evitare

cibi da non cucinare nella pentola a pressione

Quali sono i cibi da non inserire nella pentola a pressione? - buttalapasta.it

Non tutti gli alimenti possono essere cucinati indistintamente nella pentola a pressione. Quali sono i cibi da evitare assolutamente?

Strumento utilissimo in cucina da tantissimi anni ormai, la pentola a pressione è molto apprezzata da moltissime persone. Molto usata soprattutto da chi ha un regime dietetico ipocalorico perché favorisce un tipo di cottura leggero, è considerato uno strumento anche molto pratico.

La cottura della pentola a pressione è a vapore e avviene con una pressione, appunto, che è nettamente superiore a quella ambientale. In questo modo si riducono notevolmente i tempi della cottura e questo è sicuramente un altro vantaggio. Questo utilissimo strumento è stato ideato dal fisico francese Denis Papin diversi secoli fa, ma la sua diffusione risale al secondo dopoguerra, nel secolo scorso, quindi.

Si compone di un recipiente in acciaio e da uno speciale coperchio a chiusura ermetica. Sopra vi sono poste due valvole: una chiamata di esercizio chiamata anche “di sfogo“.  Da questa si fa uscire il vapore e si regola il livello della pressione. Poi c’è la valvola di sicurezza che entra in funzione se l’altra è bloccata.

I cibi da non cucinare nella pentola a pressione

Nella pentola a pressione si possono raggiungere picchi di 120° di temperatura. È quindi molto elevata e se questo consente un risparmio di tempo non tutti i cibi sono adatti a questo tipo di cottura. Certamente la pentola a pressione consente un’ottima distribuzione del calore e quindi una cottura omogenea in cui gli alimenti preservano i loro sapori e gli elementi nutritivi.

cibi da non cucinare nella pentola a pressione

Gli alimenti da non cucinare nella pentola a pressione – buttalapasta.it

Però ci sono cibi indicati a venir cotti così ed altri che invece si rovinerebbero. Alcuni alimenti particolarmente delicati, infatti, non è opportuno che siano cotti con questa modalità. Tra questi ci sono innanzitutto le verdure delicate come determinati ortaggi a foglia verde o dalla consistenza particolarmente tenera. Spinaci, bietole, zucchine, potrebbero sfaldarsi e trasformarsi in una purea se cotti nella pentola a pressione.

Anche il latte e i suoi derivati non sono assolutamente indicati da cuocere così. Per quanto riguarda la carne, quelle troppo magre come il petto di pollo o di tacchino, il girello di manzo o il filetto, potrebbero risultare duri e stopposi e perciò non vanno cotti in pentola a pressione.

Da evitare assolutamente c’è anche il pesce al cartoccio perché l’involucro potrebbe ostruire la valvola di sicurezza impedendo così il corretto rilascio della pressione. Potrebbe comportare un’esplosione con grave pericolo per l’incolumità fisica. Neanche cibi privi di liquidi possono esser messi all’interno di questo strumento. Brucerebbero la pentola sul fondo. Neppure gli alimenti che formano una schiuma sono indicati, sempre perché potrebbero ostruire la valvola di sicurezza.

La pentola a pressione non va mai riempita oltre il limite massimo indicato e bisogna accertarsi che il coperchio sia ben bloccato prima di iniziare la cottura. Infine, ci si deve assicurare sempre che la valvola di sicurezza sia in funzione e  fino a quando la pressione non è stata rilasciata completamente non bisogna aprirla.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti