Dire no all'invito per passare insieme il Natale: come farlo con educazione ed evitando screzi

come rifiutare invito a Natale

Come rifiutare un invito di Natale in modo elegante (Buttalapasta.it)

Come declinare l’invito di amici e parenti a Natale: grazie a questi semplici accorgimenti imparerai a dire di ‘no’ senza offendere nessuno.

Anche se mancano ancora un paio di mesi, in men che non si dica ci ritroveremo presto a pensare al cenone della Vigilia ed al pranzo di Natale. Se da un lato le festività natalizie sono un’occasione imperdibile per trascorrere delle piacevoli giornate insieme ad amici e parenti, dall’altro rischiano anche di generare in noi non poco stress ed agitazione.

I regali, la spesa, gli addobbi, gli aperitivi con i colleghi per scambiarsi gli auguri e chi più ne ha più ne metta! Senza contare, poi, che per alcuni di noi il Natale rappresenta anche quel momento dell’anno in cui ci tocca per forza rivedere quell’antipatica prozia che ci regala sempre il solito maglione con le renne o ci chiede quando ci sposeremo.

Ma niente paura, perché tra poco ti insegneremo a dire di ‘no‘ ad un invito di Natale indesiderato senza offendere nessuno.

Dire no all’invito per passare insieme il Natale: come declinare l’invito in modo educato ed elegante

Come abbiamo anticipato poco fa, non tutti gli inviti a passare insieme il Natale sono bene accetti. Alcuni proprio preferiremmo evitarli. La maggior parte delle volte, però, finiamo con l’accettare perché non sappiamo come dire di ‘no’ in modo educato ed elegante.

rifiutare invito a Natale

Come rifiutare l’invito a passare insieme il Natale (Buttalapasta.it)

Ma niente paura, perché da oggi in poi questo non sarà più un tuo problema. Tra poco, infatti, ti spiegheremo come declinare un invito senza generare screzi. Sei curioso di saperne di più? Allora dai subito un’occhiata ai prossimi paragrafi e segui i nostri consigli. Così non dovrai più preoccuparti di nulla! Ebbene, se quest’anno hai deciso di non andare a pranzo a Natale da zia Carmela comincia fin da subito a pianificare le festività. In questo modo, quando riceverai il temutissimo invito purtroppo risulterai già impegnato e non potrai, quindi, partecipare ad altri eventi.

In alternativa, puoi provare a rifiutare l’invito in modo leggero e scherzoso, senza lasciare però spazio ai ripensamenti. Rimandare la risposta potrebbe di fatto causare in te ansia e frustrazione. Inoltre, è molto probabile che finiresti con l’accettare.

La parte più difficile del rifiutare un invito, in realtà, è riuscire a mantenere la decisione presa. Cerca di essere fermo e saldo sulla tua posizione e non lasciarti prendere dai sensi di colpa. Se hai deciso di non accettare quell’invito è perché non ne hai il piacere. Molti adottano la strategia di inventare delle scuse. Noi, però, sconsigliamo questo tipo di approccio perché raccontare bugie richiede sforzo e concentrazione e può essere quindi fonte di stress. Inoltre, in questi casi è importante ricordarsi ciò che si dice e non tradirsi, altrimenti si rischia di fare delle vere figuracce!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti