Rincaro luce occhio al microonde, ecco come risparmiare tantissimo sulla prossima bolletta: trucchi che funzionano davvero

Rincaro luce occhio al microonde, ecco come risparmiare tantissimo sulla prossima bolletta: trucchi che funzionano davvero

Come risparmiare con il forno a microonde (Buttalapasta.it)

Vuoi risparmiare in bolletta quando usi il forno a microonde? Niente paura: con questi consigli alla portata di tutti è facilissimo, salvi il portafoglio!

Con l’aumento del costo dell’energia elettrica è quanto mai importante mettere in atto nella vita di tutti i giorni qualche astuto trucchetto per cercare di risparmiare un po’ di soldi in bolletta. Per questo soprattutto nell’ultimo periodo gli italiani hanno cominciato ad usare di meno quelli che sono ritenuti degli elettrodomestici superflui.

Come risparmiare con il forno a microonde (Buttalapasta.it)

Inoltre, hanno iniziato a staccare tutte le prese dei dispositivi in stand by e ad attivarli soltanto nelle fasce orarie in cui i costi sono ridotti. Insomma, si tratta di accorgimenti tanto semplici quanto efficaci che possono far variare sensibilmente la spesa a fine mese.

In particolare, quest’oggi vogliamo darti qualche consiglio su come risparmiare utilizzando il forno a microonde. Un elettrodomestico utilissimo che può essere impiegato sia per scaldare gli avanzi che per cuocere i cibi o scongelarli. Stai bene attento a ciò che stiamo per dirti e noterai subito la differenza sulla bolletta!

Forno a microonde: come risparmiare tantissimo sulla prossima bolletta

Se vuoi risparmiare sulla prossima bolletta della luce faresti bene a mettere subito in pratica questi consigli che riguardano il forno a microonde. Di sicuro questo elettrodomestico è uno dei più utilizzati nella vita di tutti i giorni, in quanto ci permette di velocizzare e semplificare alcune pratiche in cucina. E proprio perché viene utilizzato tantissimo è bene fare attenzione a non sprecare inutilmente energia.

risparmiare usando il microonde

Forno a microonde: i trucchi per risparmiare in bolletta (Buttalapasta.it)

Innanzitutto, una buona soluzione sarebbe quella di acquistare dispositivi di ultima generazione, in grado di consumare di meno. Inoltre, puoi anche adottare questi accorgimenti:

  • usa il microonde solo per scongelare: prediligi l’uso del forno tradizionale ed usa il microonde solo per lo scongelamento;
  • utilizza i contenitori adatti: non tutti i materiali sono adatti al microonde. Per questo, dovresti munirti di quelli migliori per questo apparecchio. Così facendo, potrai trattenere meglio il calore ed impiegare meno tempo a scaldare i cibi. Vanno bene plastica per microonde, pirex, ceramica e porcellana. Da evitare, invece, i metalli in generale e il vetro;
  • puliscilo regolarmente: una corretta pulizia del microonde fa sì che l’elettrodomestico funzioni meglio, evitando sprechi di energia;
  • mettilo lontano da altre fonti di calore: in questo modo gli darai una corretta areazione ed eviterai il surriscaldamento. Così facendo il microonde funzionerà meglio e consumerà di meno;
  • regola la potenza: a seconda del tipo di alimento e delle sue dimensioni ti suggeriamo di regolare la potenza del microonde al fine di evitare gli sprechi;
  • scollegalo quando non lo stai usando: come abbiamo anticipato all’inizio, una buona norma per risparmiare elettricità è staccare tutti i dispositivi in stand by.

Facile, non è vero? Se stai cercando qualche ricetta da realizzare al microonde clicca qui e non perderti i nostri consigli.

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti