Sembrano delle semplici verdure, in realtà sono un potente alleato per la prevenzione dell'ictus: mangiarle é un salva vita

verdure che prevengono ictus

Alcune verdure possono prevenire l'ictus/Buttalapasta.it

Non è sempre tutto come sembra: ci sono alimenti che, in realtà, nascondono moltissime proprietà benefiche per la salute.

Alcune verdure sono molto più di quello che possono sembrare. Infatti non si tratta di semplici ortaggi ma di vere e proprie miniere di sostanze che possono addirittura prevenire l’ictus. Vediamo quali sono le verdure che dovremmo mangiare più spesso possibile.

Che mangiare le verdure faccia bene non è una novità. Infatti, da anni, l’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS – ci ripete che dovremmo mangiare ogni giorno, almeno 3 porzioni di verdura e 2 porzioni di frutta. Meglio se si tratta di ortaggi di stagione, biologici e a chilometro zero.

Le verdure sono una miniera di vitamine, sali minerali e sostanze antiossidanti. Contengono, inoltre, molte fibre che sono fondamentali per la corretta funzione dell’intestino e migliorano la digestione. Le vitamine, invece, svolgono diverse funzioni ma, soprattutto, potenziano il nostro sistema immunitario e ci rendono più resistenti agli attacchi delle malattie.

Quello che mai avremmo immaginato è che alcune verdure possono, addirittura, svolgere un’azione preventiva contro l’ictus. Questo, purtroppo, negli ultimi tempi colpisce sempre più persone anche giovani. Mangiare ogni giorno alcune verdure, dunque, può davvero salvarci la vita.

Verdure: queste possono addirittura prevenire l’ictus

Se vuoi mantenerti in buona salute il più a lungo possibile, allora è fondamentale seguire una dieta sana e fare esercizio fisico con regolarità. In particolare a tavola non devono mai mancare le verdure. Oltre a rinforzare il nostro sistema immunitario, alcune verdure possono anche svolgere un’azione preventiva contro l’ictus.

Non tutte le verdure sono gradevoli al palato ma, talvolta, bisogna sforzarsi di mangiare anche qualcosa che piace poco se questo può salvarci la vita. Tra gli ortaggi con più proprietà benefiche troviamo sicuramente i broccoli. Questi sono una fonte importantissima di vitamina C, vitamina A e vitamina K: fondamentali per avere difese immunitarie forti e combattere i radicali liberi.

verdure che prevengono ictus

mangiare broccoli potrebbe aiutarti a prevenire l’ictus/Buttalapasta.it

Nei broccoli sono presenti minerali come Ferro, Calcio e Potassio. Ma non solo: un nuovo studio ha dimostrato che contengono sostanze in grado di prevenire l’ictus che, al momento, rappresenta una delle principali cause di morte in tutto il mondo. I ricercatori dell’HRI in Australia hanno condotto uno studio della durata di tre anni, in cui hanno scoperto che un composto naturale presente ha il potenziale di ridurre la formazione dannosa di coaguli di sangue nel cuore, che spesso porta a ictus. In pratica nei broccoli è presente una sostanza che rende il sangue più fluido e questo contrasta la formazione dei coaguli responsabili degli ictus.

Gli studiosi hanno osservato che, quando il composto dei broccoli viene aggiunto ai medicinali per l’ictus, il tasso di successo aumenta dal 20% al 60%.  Dunque sarebbe buona regola mangiare una porzione di broccoli ogni giorno, preferibilmente crudi o poco cotti per mantenere intatte tutte le proprietà nutrizionali.

Parole di Samanta Airoldi

Potrebbe interessarti