Un vero napoletano d'eccezione ha assaggiato la pizza di Gino Sorbillo all'ananas: neppure immagini la reazione

pizza ananas gino sorbillo

Un grande attore napoletano l'ha provata per noi: ecco la reazione! (foto Ig @sorbillogino) - buttalapasta.it

Un napoletano Doc assaggia la pizza di Gino Sorbillo all’ananas. Quale sarà stata la sua reazione? Non ci crederai mai!

Amatissima e patrimonio dell’UNESCO la pizza napoletana è invidiata in tutto il mondo. Da ogni parte del globo cercano di “imitare” il capolavoro partenopeo. Ma nonostante la tradizione la fa da padrone, c’è sempre spazio per qualche piccola rivoluzione. Come quella di Gino Sorbillo, celebre pizzaiolo e titolare dell’omonimo brand, ha introdotto la pizza all’ananas nel suo menu lo scorso novembre. Una mossa audace che ha suscitato dibattiti accesi, specialmente tra coloro che si considerano veri napoletani, custodi della tradizione gastronomica partenopea.

Fanpage.it ha inviato un vero napoletano Sergio Valentino, cantante lirico, attore e appassionato di Napoli e della vera pizza napoletana, ad affrontare questa sfida. Accettando l’invito della testata ad assaggiare la tanto discussa pizza all’ananas presso la Pizzeria Ostaria Presepe Napoletano, l’ultimo gioiello inaugurato nel cuore del centro storico napoletano. Quale sarà stata la sua reazione?

Pizza di Gino Sorbillo all’ananas: Sergio Valentino l’assaggia, la reazione ha dell’incredibile

Sergio Valentino ha accettato di essere l’ambassador di Fanpage.it per assaggiare la pizza tanto discussa che va contro ogni sorta di tradizione partenopea. La pizza all’ananas infatti è famosissima in America e poco amata in Italia. Tuttavia, Sergio non si è lasciato intimorire e appassionato di gastronomia, lui come tanti altri personaggi hanno scelto per curiosità di sperimentare la pizza della discordia.

pizza ananas gino sorbillo

Quale sarà stato il verdetto di Sergio Valentino? (Foto Ig @sorbillogino) – buttalapasta.it

Giunti nel nuovo locale, immersi in un’atmosfera che sembra un presepe vivente, l’inviato e Sergio Valentino vengono accolti e fatti accomodare. Ordinata la pizza all’ananas al costo di 7 euro, poco più della tradizionale margherita, Sergio Valentino, circondato dalla musica classica napoletana, ha accolto la sfida con serenità. Mentre Gino Sorbillo spiegava il processo di preparazione e cottura. Una volta assaggiata la piazza, quale sarà stato il verdetto di Sergio? Il responso è stato chiaro e netto.

Valentino sottolinea che non è tanto una questione di gusto, ma di prospettive. Ancora oggi, non vede come ingrediente l’ananas sulla pizza, tuttavia non né discrimina il sapore anche se ha accolto con benevolenza la provocazione del pizzaiolo, che contro ogni aspettativa ha riscosso un grande successo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergio Valentino (@sergio_lirico)

La pizza all’ananas di Gino Sorbillo ha conquistato un posto nella tavolozza culinaria di Napoli, provocando reazioni contrastanti ma dimostrando che, a volte, vale la pena osare per accogliere nuove sfide e dimostrare il proprio talento andando fuori dagli schemi.

Potrebbe interessarti