Torta di pesche di Cengio

Torta di pesche di Cengio

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Una ricetta facilissima per una deliziosa torta di pesche e cacao. Questa ricetta non prevede l’uso delle uova, e quindi è adatta per chi ha problemi di allergia verso le medesime; ma poi non cercate di tagliarla a fette, invece servitela usando un cucchiaio, oppure cuocetela in tegliette individuali. Per i curiosi Cengio è un piccolo paese in provincia di Savona.

Ingredienti

  • 1 kg. pesche a pasta gialla
  • 200 g. farina
  • 40 g. cacao in polvere amaro
  • 100 g. di zucchero
  • 1 limone biologico
  • 1/2 bicchiere di rum
  • 100 g. di amaretti
  • 100 g. di burro morbido
  • pane grattugiato q.b.

Preparazione

Pelate e tagliate a dadini le pesche, sbriciolate gli amaretti, grattugiate la scorza del limone e poi spremetelo, e tagliate a pezzetti il burro. Infine, mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola per ottenere un composto omogeneo.  
Imburrate una teglia, spolveratela con il pangrattato, e versatevi il composto di pesche appena preparato.  
Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 1 ora.  
Servite la torta di pesche fredda utilizzando un cucchiaio, visto che non avrà la consistenza per essere affettata.  
Foto da www.terraecielo.org, www.edespar.it, www.wbdistributionltd.co.uk

Parole di GIeGI

Da non perdere