Salmone al pomodoro

Salmone al pomodoro

    Questo salmone al pomodoro è una ricetta facilissima, da preparare in pochi minuti, che si può realizzare in una sola porzione, e quindi adatta anche ai single. Inoltre non richiede ingredienti strani, e se non avete a disposizione il salmone è ottima anche con altri pesci, in trance o a filetti, attenzione però niente pesce gatto del lago Tanganika o pangasio, ed anche il dragoncello può essere sostituito con prezzemolo o basilico. Concludendo cucinare il pesce è facile come mostra questa ricetta!

    Ingredienti

    Ingredienti Salmone al pomodoro

    • 1 trancia di salmone (o di altri pesci, oppure 1 porzione di filetto di pesce, va bene anche del pesce surgelato, ma in questo caso controllate bene da dove viene e come è stato prodotto)
    • 1 spicchio di aglio
    • dragoncello secco (oppure prezzemolo o basilico o timo) q.b.
    • 4 o 5 pomodorini o due pomodori perini ben maturi
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Salmone al pomodoro

    Lavate i pomodori, eliminate i semi e tagliateli a pezzetti (se avete un pochino di tempo in più, prima pelateli tuffandoli prima in acqua bollente)

    Mettete in una padella lo spicchio d’aglio schiacciato e un pochino di olio d’oliva extra vergine e fate scaldare il tutto.

    Unite i pomodori, spolverateli con poco sale e fateli cuocere qualche minuto.

    Mettete la trancia di salmone in padella.

    Spolverate con il dragoncello secco, che dona al tutto un piacevole aroma, ma se preferite i gusti “italiani” usate del prezzemolo o del basilico.

    Completate la cottura del salmone, girando la trancia a metà cottura.

    Servite questo profumato salmone appena pronto.

    A Piacere potete accompagnarlo con riso in bianco o del cous cous al naturale.

    FOTO DI GIeGI

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti