Focaccia ripiena con il Bimby

    Focaccia ripiena con il Bimby
    Tempo:
    3 h
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    360 Kcal/100gr
    La focaccia ripiena da preparare con la ricetta per il Bimby rappresenta un prodotto da forno ricco e goloso che piace tanto anche ai più piccoli. Riempita con una sfiziosa farcia di prosciutto cotto, mozzarella e pomodorini, si presta a diverse aggiunte, a seconda dei gusti. Perfetta per una cena in compagnia, magari da gustare in terrazza, può essere accompagnata da patatine fritte, fagottini di pasta sfoglia o altre sfizioserie. Tra le ricette della focaccia questa rimane un must: ancora più semplice grazie all'aiuto del robot multifunzione, non c'è occasione nella quale non risulti gradita. Sbizzarritevi con i condimenti, variando tra salumi, formaggi, ortaggi e verdure di ogni tipo.

    Ingredienti

    Ingredienti Focaccia ripiena con il Bimby per sei persone
    • 150 gr di farina 00
    • 150 gr di farina manitoba
    • 100 gr di acqua
    • 100 gr di latte intero
    • 10 gr di lievito di birra
    • 1 cucchiaino di sale
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
    • sale e pepe
    • 150 gr di prosciutto cotto
    • 150 gr di mozzarella
    • 150 gr di pomodorini
    • origano secco qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare Focaccia ripiena con il Bimby
    1. Setacciate la farina 00 e la farina di manitoba e tenetele da parte.
    2. Sbriciolate grossolanamente il lievito di birra con le mani.
    3. Versate all'interno del boccale del Bimby l'acqua, l'olio extra vergine di oliva, il latte ed il lievito di birra.
    4. Impostate 37°C a velocità 3 per 2 minuti.
    5. Adesso unite anche le farine, il sale e lo zucchero.
    6. Impostate velocità Spiga per altri 2 minuti.
    7. Ottenuto un impasto omogeneo e liscio prelevatelo dal boccale.
    8. Trasferitelo all'interno di una ciotola capiente, unta di olio e conservatelo in un luogo caldo e lontano da spifferi.
    9. Fate lievitare per circa 2 ore.
    10. Trascorso questo tempo dividete l'impasto lievitato in due parti.
    11. Stendete la prima e rivestite il fondo di una teglia bassa e larga precedentemente unta di olio.
    12. Farcite con le fette di prosciutto cotto, la mozzarella tagliata a dadini, i pomodorini tagliati a pezzi dopo essere stati lavati ed asciugati.
    13. Condite con olio, sale e pepe e dell'origano secco.
    14. Stendete l'impasto rimasto e coprite il ripieno avendo l'accortezza di sigillare bene i bordi.
    15. Praticate dei taglietti sulla superficie ed ungetela con poco olio.
    16. Trasferite la teglia in forno già caldo e fate cuocere la focaccia ripiena a 180 °C per circa 30 minuti.

    Varianti

    Come è facile dedurre, la ricetta si presta a numerose varianti. C'è da precisare, innanzitutto, come l'impasto per focaccia farcita che ne viene fuori possa davvero essere arricchito con qualsiasi ripieno. Ottima è, ad esempio, la focaccia ripiena di verdure, da realizzare utilizzando delle verdure miste di stagione, saltate in padella, cotte al forno o, ancora, grigliate. Potreste utilizzare delle zucchine, dei peperoni, delle cipolle, dei pomodori, ma anche dei fagiolini o dei fiori di zucca, a seconda della disponibilità del momento.

    La focaccia chiusa che viene fuori seguendo le istruzioni che trovate sopra è perfetta per il pranzo fuori casa, non risente troppo del trasporto e può essere gustata praticamente ovunque.

    Da non sottovalutare è, infine, la focaccia ripiena con il Bimby in padella. Per ottenerla assemblate la focaccia direttamente all'interno di una padella antiaderente precedentemente unta di olio facendola cuocere con la fiamma impostata al minimo, e con il coperchio, per circa 30 minuti. Trascorsi questi ultimi abbiate cura di girarla e di continuare la cottura per 5 minuti dall'altro lato.

    Conservazione

    La foccaccia ripiena, una volta completamente fredda, può essere avvolta nella pellicola trasparente ed essere conservata all'interno del frigo per un paio di giorni. Tiratela fuori 30 minuti prima di gustarla e, se preferite, fatela appena scaldare: tornerà come appena sfornata.

    Foto | Woody Woodsman

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA