Glassa reale

Ricetta Glassa reale

La ricetta della glassa reale è molto utile per la decorazione di torte e biscotti fatti in casa. Per la sua preparazione occorrono due ingredienti fondamentali, ovvero albumi e zucchero a velo, con l’aggiunta di qualche goccia di succo di limone. Questa glassa reale detta anche royal icing si presenta come una glassa molto lucida e di un bel colore bianco, che potete certamente colorare con l’utilizzo di coloranti alimentari, meglio se in polvere o gel, ma anche con coloranti naturali quali liquori o frutta secca tritata. Le dosi che forniamo sono valide per un centinaio di biscotti. Per la decorazione utilizzate una sac a poche con una fessura molto piccola per disegnare linee sottili di glassa sui biscotti, o scrivere frasi e auguri sulle torte.

Ingredienti

Ingredienti per la glassa reale (dosi per decorare circa 100 biscotti):

  • 400 gr di zucchero a velo
  • 2 albumi
  • 5 gocce di limone
  • Coloranti in polvere o gel (opzionale)

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola gli albumi e aggiungetevi 250 grammi di zucchero ben setacciato. Iniziate a miscelare con un cucchiaio di legno, girando e raccogliendo bene tutto lo zucchero, finché sarà ben amalgamato a formare un composto lucido ma ancora liquido.

  2. Unite quindi le gocce di limone ed amalgamate bene. Unite il resto dello zucchero e lavorate la glassa con le fruste fino ad ottenere una glassa lucida e compatta, ma ancora malleabile al cucchiaio. Se volete aggiungere coloranti alimentari, unitili in questa fase e continuate a sbattere il composto fino a raggiungere la colorazione desiderata.

  3. Per decorare i biscotti mettete la glassa reale in una sac à poche, chiudetela e tagliate la punta della sac à poche ottenendo un foro molto fine, che vi servirà per scrivere o utilizzate una bocchetta liscia e molto stretta.

Consigli per la scelta degli ingredienti per la glassa reale

Per la preparazione di una glassa reale bianca e ben fluida è necessario scegliere e dosare bene i due ingredienti principali: lo zucchero a velo non deve essere fatto in casa ma acquistato, altrimenti non si mescola bene e forma grumi. Gli albumi sono circa 60 grammi in totale (30 grammi per albume in media): preferibilmente devono essere ben freschi per rimanere sodi mentre li montate con lo zucchero. Infine non eccedete in gocce di limone per evitare che non monti bene la glassa; bastano veramente poche gocce per conferire un bell’aroma profumato.

Foto di madlyinlovewithlife

Lun 04/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
24 aprile 2008 16:12

questa non è una glassa seria,ma un pastone che non ha niente a che vedere con la copertura dei bignè, che è croccante.Io faccio una glassa discreta con tre etti circa di zucchero, due cucchiai di glucosio euna tazzina da caffè di acqua.Dopo che il tutto comincia a bollire aspetto 5minuti,poi verso sul tavolo e lavoro a lungo,molto a lungo con una spatola. Ad un certo punto la massa da trasparente diventa bianca e la glassa è pronta. Come dicevo il risultato è discreto, non perfetto; in ogni caso si tratta di un lavoraccio! L’importante è non farsi prendere dalla disperazione quando lo zucchero cola ovunque!

Rispondi Segnala abuso
Irene 31 marzo 2010 18:45

l’ho fatta e’ geniale prorio perche’ semplice e velocissima.
io ci ho aggiunto vanillina e un goccio di liquore al limone perche’ l’ho usata x ricoprire le scarcelle.
ciao

Rispondi Segnala abuso
Irene 31 marzo 2010 18:54

l’ho fatta
geniale perche’ semplice e velocissima.
ho aggiunto vanillina e un goccio di luquore al limone xche’ l’ho usata x ricoprire le scarcelle
complimentii

Rispondi Segnala abuso
13 settembre 2011 16:39

ciao mi chiamo maria!vorrei usare la pasta di zucc ma ho paura che al momento di servirla sia dura per i bambini..cosa mi consigli?

Rispondi Segnala abuso
Maria 13 settembre 2011 16:50

ciao mi chiamo maria!vorrei fare una torta per mia figlia,e userei la pasta di zucc..ma ho paura che al momento di servirla sia dura per i bambini..cosa mi consigli?grazie

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 14 settembre 2011 10:53

Non ho mai fatto la pasta di zucchero, ma per quello che dicono alla fine ha la consistenza della apsta di mandorle, e va sicuramente bene per i bambini
Io comunque uso sempre la glassa al Philadelphia che’ e’ meno stucchevole e facile da fare
(la ricetta c’e’ su Butta la pasta)

Rispondi Segnala abuso
Sabrina 12 gennaio 2012 09:18

volevo chiedere se conoscete il procedimento per la glassa per ricoprire i confetti.
grazie molte
ciao sabry

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 12 gennaio 2012 10:37

Noi abbiamo visto fare i confetti da Romanengo, noto confettiere genovese, ed e’ una cos acomplciatisisma e difficilissima da fare in ca. Ci vuole una specie di paoiolo rotante di rame con sotto del fuoco, e un meccanismo che va calare a fili sottilissimo lo sciroppo di zucchero, e si lascia andare per molte molte ore (anche un giorno)
Comunque se ti vuoi fare un’idea di come si fanno i confetti guarda il film La seconda notte di nozze
c’e’ il protagonista che li produce e ti fai un’idea

Segnala abuso
Seguici