Ravioli agli asparagi

Ravioli agli asparagi

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
154 Kcal/Porz

    La ricetta dei ravioli agli asparagi è facilmente realizzabile in casa. A dispetto dell’idea secondo cui la preparazione dei ravioli è difficile, con questa ricetta potrete ottenere un ottimo risultato. Basterà stare attenti ad ottenere un ripieno non troppo umido ed una sfoglia ben riposata. Otterrete così un primo piatto davvero squisito, dal sapore delicato grazie all’incontro di ricotta ed asparagi.

    Ingredienti

    Ingredienti Ravioli agli asparagi per quattro persone

    • 400g farina
    • 100g ricotta
    • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
    • q.b. Pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Ravioli agli asparagi

    Innanzitutto realizziamo l’impasto per la pasta all’uovo: disponiamo su un piano la farina a fontana e poniamo al centro 4 uova.

    Cominciamo ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta e poi con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio.

    Copriamolo e poniamolo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

    A questo punto procediamo alla pulizia degli asparagi: laviamoli per bene poi eliminiamo la parte inferiore che è più dura e fibrosa.

    Leghiamo gli asparagi con dello spago e versiamoli in acqua bollente salata. Lasciamo cuocere per 8 minuti circa.

    Mentre gli asparagi si raffreddano, prendiamo dal frigo il panetto di pasta, dividiamolo in due parti uguali e stendiamolo sottilmente con un matterello (o con l’apposita macchina per stendere la sfoglia).

    Ultimiamo il ripieno: tagliamo gli asparagi lessati a piccoli pezzi (avendo cura di lasciare da parte qualche punta) ed amalgamiamoli con la ricotta. Aggiustiamo di sale e pepe.

    Con un cucchiaino mettiamo delle palline equidistanti di ripieno sulla sfoglia e spennelliamo con dell’acqua i bordi dei nostri ravioli.Sovrapponiamo l’altra sfoglia tirata.

    Con l’aiuto di un coppa pasta rettangolare otteniamo i nostri ravioli.

    Sigilliamoli bene con le dita facendo fuoriuscire tutta l’aria, altrimenti rischiamo che in cottura si aprano e fuoriesca il ripieno.

    Nel frattempo, in una padella sciogliamo del burro ed insaporiamolo con qualche erba aromatica a piacere. Togliamo gli aromi prima che brucino e diventino amari.

    Quando l’acqua raggiungerà il bollore, saliamola e immergiamoci i ravioli. Lasciamoli cuocere per 5/7 minuti.

    Scoliamoli e saltiamoli nel burro. Impattiamoli ultimando i ravioli agli asparagi con una spolverata di parmigiano e qualche punta di asparago.

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti