Conchiglie al ragù di anatra

    photo-full
    Per un primo piatto saporito questa pasta al ragù di anatra fa perfettamente al vostro caso. Non è difficilissima da preparare e l'anatra inizia a trovarsi molto facilmente, anche a volte nei supermercati più forniti. A chi non piacessero le conchiglie può variare con tantissimi altri formati, incluse le mezze maniche e i cavatelli. Servite il pecorino nell'apposita formaggiera per "salvare" i commensali che non lo gradiscono sulla pasta. Un modo "nostrano" per utilizzare l'anatra al posto di secondi particolari, come quella agli agrumi.  

    Ingredienti

    • conchiglie o mezze maniche 320 g
    • petto di anatra 250 g
    • passata di pomodoro 100 g
    • burro 30 g
    • pancetta affumicata in un'unica fetta 30 g
    • cipolla, sedano e carota
    • vino bianco secco
    • brodo di carne
    • pecorino
    • sale
    • pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Tritate gli odori, poi riducete a cubetti la pancetta e fate rosolare nel poco burro per due minuti. Tagliate il petto d'anatra a piccoli dadini e uniteli agli odori in padella, mescolate e non appena l'anatra sarà colorata bagnate con del vino bianco, alzate la fiamma e fate sfumare.

    Aggiungete quindi un mestolo di brodo bollente, la passata di pomodoro e fate cuocere per mezz'ora con il coperchio.

    Intanto cuocete la pasta in acqua salata, scolatela un minuto prima del tempo di cottura e fatela saltare per qualche istante nel ragù preparato.

    Completate con pecorino, pepe e servite.

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI