Torta salata al burro e salvia, con il parmigiano

    photo-full
    Una torta salata molto insolita questa che sfrutta uno dei matrimoni più felici della cucina: burro e salvia, con l'aggiunta di parmigiano. Un condimento che siamo abituati ad avere nei condimenti di primi piatti o nelle ricette di pasta ripiena, ma che invece qui diventano il ripieno per una golosissima torta salata, da servire come antipasto, oppure in porzioni più abbondanti anche come secondo o piatto unico. Sicuramente non leggerissima, ma molto originale.  

    Ingredienti

    • pasta brisée
    • salvia
    • burro 100 g
    • scorza di limone
    • 4 uova sbattute
    • latte intero alta qualità 350 ml
    • parmigiano reggiano 250 g
    • sale
    • pepe
    Ricettari correlati Scritto da Paoletta

    Preparazione

    1. Fate sciogliere il burro in un pentolino fino a che il burro non inizierà a diventare dorato, ovvero circa 4 minuti.

    Unite la salvia e la scorza di limone e condite con sale e pepe, e mettete da parte.

    2. In una ciotola mescolate insieme il latte e le uova. Stendete la pasta brisée su una tortiera e cospargete con 1/3 del parmigiano, poi versate il composto di uova e subito dopo il burro e la salvia. Completate con il restante parmigiano.

    3. Infornate a 180° per 15 minuti, ovvero fino a che la pasta sarà dorata. Servite tiepido.