A cosa serve realmente la carta da forno: funzioni incredibili che puoi sperimentare subito e ti faranno risparmiare

funzioni alternative carta da forno

Carta da forno: gli utilizzi alternativi (Buttalapasta.it)

In pochi sanno che la carta da forno si può usare anche così: le funzioni che nessuno ti ha mai svelato prima, davvero geniale!

La carta da forno è uno strumento molto utile in cucina. Tutti sanno che la sua funzione principale è quella di evitare che il cibo si attacchi a pentole e teglie durante la cottura. In pochi, però, sono a conoscenza del fatto che questo oggetto può tornare utile anche in tantissime altre situazioni. 

Di sicuro può trovare ampio uso in cucina, ma non solo. Che cosa penseresti se ti dicessimo che la carta da forno può diventare anche una valida alleata nello svolgimento delle faccende domestiche?

Se ti abbiamo incuriosito e vuoi saperne subito di più non ti resta che continuare a leggere il nostro articolo di oggi. Quando avrai scoperto quali sono tutti gli usi alternativi della carta da forno resterai a bocca aperta! Inoltre grazie ai trucchetti che stiamo per rivelarti potrai risparmiare tempo, denaro e pure fatica!

A cosa serve realmente la carta da forno: funzioni incredibili che nessuno ti ha mai detto prima

Come abbiamo anticipato poco fa, la carta da forno non è utile soltanto per cucinare evitando che il cibo si attacchi a pentole e teglie anche senza l’utilizzo di olio, burro o margarina, ma si può anche impiegare nel forno a microonde, per scongelare il pane o per la cottura al cartoccio.

carta da forno funzioni diverse

Tutte le funzioni della carta da forno (Buttalapasta.it)

Inoltre, è perfetta per coprire e conservare i formaggi. Il materiale di cui è fatta impedisce all’aria di intaccare il formaggio evitando di conseguenza la formazione della muffa. Ancora, può trasformarsi facilmente in una sac à poche casalinga da usare per farcire le proprie ricette sia dolci che salate.

Ma non finisce qua, perché la carta da forno si può usare efficacemente anche al di fuori della cucina. Forse nessuno te l’ha mai detto prima d’ora, ma è anche una manna dal cielo quando si svolgono le faccende domestiche. Per esempio, si può usare per foderare armadi e cassetti in modo che non si scheggino a contatto con pentole, padelle, coltelli ed altri utensili.

Si può impiegare per eliminare il calcare e lucidare i rubinetti e le altre superfici in acciaio, per sbloccare le cerniere rimaste incastrate e per profumare le stanze spruzzandola con un po’ di profumo e disponendola dietro ai caloriferi. Insomma, con un solo oggetto puoi risolvere una miriade di problemi diversi. L’avresti mai detto?

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti