Ananas dolce e succoso: prima di comprarlo fai questa prova, troverai il migliore

come scegliere ananas migliore

Come capire se l'ananas è dolce e succoso? - buttalapasta.it

Ecco il trucco per scoprire se un ananas è davvero dolce e succoso al suo interno. C’è una prova da fare per scegliere il più buono. 

L’ananas è un frutto esotico che piace molto. Ha un sapore delicato e con una dolcezza non eccessiva ma tenue al punto giusto da risultare gradevole, almeno così dev’essere quando è buono. Le proprietà dell’ananas sono molte e lo rendono un frutto dietetico e abbastanza leggero.

Consigliato spesso all’interno di diete dimagranti, anche per sfruttare l’ottimo potere diuretico e quindi drenante, l’ananas è ricco di antiossidanti e contiene una buona percentuale di vitamina C. Anche il manganese è presente in una discreta quantità ed ha un basso contenuto calorico: si calcola che sono presenti solo 50 calorie in 100 g di prodotto. 

Il consumo di ananas garantisce un’ottima digeribilità perché è una ricca fonte di fibre ed è considerato come un frutto sfiammante e rinfrescante che aiuta anche nel caso di colite e problemi all’apparato gastrointestinale. Indicato quindi da mangiare a fine pasto, ma anche come spuntino leggero nel corso della giornata. Ottimo alimento, quindi, ma come scegliere quello migliore?

Il test da fare all’ananas per capire se è maturo, dolce e succoso

Il periodo consigliato per il consumo di ananas è generalmente quello compreso tra ottobre e giugno, che copre così gran parte dell’anno, ben tre stagioni. Dopo la fioritura della pianta da cui proviene il frutto si attende circa 4 mesi prima che l’ananas arrivi a maturazione. Ma questo periodo è variabile perché molto dipende dal tipo di forzatura adottata e dalle temperature in cui si trova.

come scegliere ananas migliore

Il semplice test da fare all’ananas per capire il grado di maturazione – buttalapasta.it

Quando andiamo al supermercato o dal fruttivendolo e troviamo davanti l’ananas non sempre però possiamo esser sicuri che poi una volta aperto sia dolce al punto giusto e ben succoso. Bisogna capire che la sua maturazione sia perfettamente compiuta e che non sia andata troppo in avanti risultando eccessiva e di conseguenza presentando anche un sapore troppo dolce.

C’è una prova da fare per accertarsi delle condizioni interne dell’ananas. Prima di acquistarlo c’è un semplicissimo gesto da compiere che fa da test di verifica riguardo il grado di maturazione del frutto. Per prima cosa è bene annusare e se non viene rilasciato nessun odore meglio mettere da parte quell’ananas. Quello invece che emana un odore buono e fresco è il tipo giusto.

Ma c’è di più. Non è solo l’odore ad indicare la bontà del frutto. Bisogna osservare il ciuffo: deve avere un colore verde brillante e se ci sono foglie secche o scure vuol dire che quell’ananas è troppo maturo. Inoltre c’è ancora un’altra cosa da fare: basta staccare una foglia di quelle interne. Se si stacca facilmente indica che il frutto dentro è nel giusto grado di maturazione e risulterà ben succoso al palato.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti