Approvato finalmente il Bonus Spesa ma ci sono pochi giorni per chiederlo e serve l'ISEE

come richiedere bonus spesa 2024

Bonus Spesa: come richiedere il contributo economico - Buttalapasta.it

In arrivo l’attesissimo Bonus Spesa per aiutare economicamente molti cittadini italiani nell’acquisto di beni di prima necessità. 

In seguito alla pandemia e al periodo di crisi economica trascorso, le famiglie italiane in difficoltà sono molte. Per sostenere ed aiutare i cittadini italiani in difficoltà, lo Stato ha introdotto il Bonus Spesa. Si tratta di un contributo economico pari a 382,50 euro introdotto dal Governo con la Legge di Bilancio 2023. La cifra complessiva stanziata corrisponde a 500 milioni di euro e verrà distribuita attraverso il circuito delle Postepay.

Il contributo è pensato per le famiglie con un valore ISEE inferiore ai 20.000 euro e con una iscrizione all’Anagrafe della Popolazione Residente di tutti i componenti della famiglia. L’agevolazione non è pensata per chi sta usufruendo di sussidi economici come il reddito di cittadinanza, il reddito di inclusione o l’indennità di disoccupazione NASPI o DISCOLL.

Le carte distribuite sono nominative e potranno essere utilizzate solo da l’effettivo possessore del contributo economico. Il Bonus Spesa potrà essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto di beni di prima necessità e non dà diritto all’acquisto di alcolici. Gli acquisti, inoltre, dovranno essere effettuati presso gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa.

Tempo in scadenza per il Bonus Spesa: domande fino al 31 maggio

Il tempo per richiedere il sostegno economico del Governo sta per terminare. Le domande per ricevere il Bonus Spesa nel secondo semestre del 2024, potranno essere inviate entro e non oltre il 31 maggio. Le tempistiche indicate riguardano i residenti all’interno del Comune di Voghera, i quali dovranno indicare la propria situazione economica equivalente in corso di validità pari o inferiore a 5 mila euro.

come richiedere bonus spesa 2024

Puoi richiedere il Bonus Spesa fino al 31 maggio – Buttalapasta.it

Nei criteri che seguono per l’assegnazione, la priorità rimane sempre quella di coloro che dimostrano il valore ISEE più basso.  Le domande potranno essere presentate presso gli uffici del Settore Servizi Sociali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 fino alle 12.

Per chi fosse impossibilitato a recarsi personalmente agli sportelli, le domande potranno essere inviate, insieme alla documentazione indicata, all’indirizzo di posta elettronica contributi@comune.voghera.pv.it. Ogni Comune italiano stabilisce il massimo erogabile del Bonus Spesa ai cittadini più bisognosi, considerando il reddito pro capite medio nazionale e quello del Comune stesso. Sul sito web dell’INPS e sulla piattaforma digitale del proprio Comune, è possibile trovare la lista aggiornata al 2024 dei Comuni che prestano il servizio di contributo economico Bonus Spesa e le tempistiche per inviare domanda.

Parole di Greta Di Raimondo

Potrebbe interessarti