Basta con tutte queste schiacciate: facciamo invece la 'gonfiella', alta, ripiena, una bontà! Vedrai che cena veloce

ricetta 'gonfiella'

Altro che schiacciate e focacce: prova la 'gonfiella' - (Buttalapasta.it)

Stufo delle solite focacce e schiacciate? Prova subito la ricetta della ‘gonfiella’, bella alta e soffice e con un ripieno da urlo.

Se stai cercando un’idea sfiziosa ed originale con cui sostituire le solite focacce e schiacciate sei capitato nel posto giusto. Tra poco, infatti, andremo a svelarti la ricetta della ‘gonfiella, il perfetto mix tra una torta salata ed un lievitato.

Alta, soffice e con un ripieno da favola, è proprio quello che ci vuole per portare in tavola una cena veloce diversa dal solito. Quando la tua famiglia l’avrà assaggiata vorrà subito fare il bis perché è davvero squisita!

Sei curioso di sapere come si prepara? Allora non perdiamo altro tempo e diamo subito un’occhiata alla ricetta completa. Un vero capolavoro di gusto!

Basta con tutte queste schiacciate: oggi facciamo la ‘gonfiella’ alta, soffice e con un ripieno strepitoso

Hai mai sentito parlare della ‘gofiella’? In pratica, si tratta di una ricetta facile e veloce da realizzare, a metà strada fra una torta salata ed una focaccia. Quando l’avrai provata non vorrai lasciarla più perché è semplicemente deliziosa. Prima, però, di svelare il procedimento passo passo andiamo a procurarci tutti gli ingredienti necessari.

ricetta 'gonfiella'

Come preparare la ‘gonfiella’ (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 200 grammi di zucchine;
  • 300 grammi di farina 00;
  • 50 millilitri di acqua;
  • 100 grammi di prosciutto cotto;
  • 100 grammi di scamorza;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di pepe;
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Una volta reperiti tutti gli ingredienti, comincia subito a lavare e a spuntare le zucchine per poi grattugiarle finemente. Lasciale scolare per una ventina di minuti e, successivamente, strizzale bene con le mani e trasferiscile in una scodella abbastanza capiente. Aggiungi la farina, il sale, il pepe ed un filo d’olio extravergine d’oliva ed impasta unendo progressivamente anche l’acqua.

Una volta ottenuto un impasto bello liscio, prendi una padella antiaderente ed ungila con un po’ d’olio. Dopodiché, stendici sopra metà dell’impasto dellagonfiella e farcisci con prosciutto cotto e scamorza a fette. Copri tutto con il resto dell’impasto e poi cuoci con il coperchio a fuoco basso per 5 o 6 minuti. Capovolgi infine la ‘gonfiella’ come se fosse una frittata e cuoci per altri 5 minuti.

Lasciala infine raffreddare e portala in tavola.

Il consiglio extra: se mentre prepari l’impasto della ‘gonfiella’ ti dovessi accorgere che è troppo solido aggiungi ancora un po’ d’acqua. Al contrario, se è troppo liquido unisci dell’altra farina. Procedi sempre un poco alla volta per evitare di fare un pasticcio!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti