Carta da forno, nessuno sa come si usa veramente: solo così ottieni il massimo dell'efficacia

come si usa veramente carta forno

Come si usa la carta da forno - (buttalapasta.it)

Sicuro di saper usare nel modo giusto la carta da forno? C’è un modo preciso per ottenere il massimo dell’efficacia: ecco quale.

In cucina vantiamo una serie di utensili e accessori di ogni genere, il cui scopo è consentirci di portare a tavola pietanze sfiziose, nutrienti e saporite. Alcuni elementi diventano fondamentali, nello specifico, in fase di cottura e la carta da forno è uno di questi. Di sicuro tutti ne abbiamo un rotolo in casa, ma siamo certi di sapere come si usa? Pochi, infatti, sono a conoscenza di un passaggio semplicissimo che consente di ottenere il massimo dell’efficacia.

La carta da forno ha lo scopo di evitare che gli alimenti si “attacchino” al fondo di teglie, ruoti e simili e svolge, dunque, una duplice funzione. In primo luogo protegge, quindi, le nostre pietanze. E, secondariamente, le stesse stoviglie, scongiurando il rischio di incrostazioni che diventerebbe poi un incubo lavare via. Occorre, però, usarla nel modo giusto e per riuscirci c’è un trucchetto semplicissimo.

Come si usa la carta da forno: questo passaggio è fondamentale

Ebbene, di sicuro ognuno di noi, una volta o l’altra, si è ritrovato a fare i conti con questa situazione: provare a sistemare il foglio di carta da forno nella teglia o nel ruoto scelto e sudare sette camicie per riuscirci. La rigidità del materiale, infatti, lo porta a “scivolare” via. E se vi dicessimo che esiste un modo semplicissimo di evitare il problema? Un passaggio, in realtà, che molti trascurano, ma che sarà la svolta quando si tratta di carta da forno. Di che si tratta?

come si usa veramente carta forno

Questo passaggio è fondamentale con la carta da forno (buttalpasta.it)

Per assicurarci che il nostro foglio aderisca alla perfezione alla base interessata e che diventi più “malleabile“, tutto ciò che dobbiamo fare è inumidirlo con della semplice acqua. Sì, esatto: facile no? Basterà passare la carta da forno sotto il getto dell’acqua, avendo cura di non “inzupparla“. A questo punto andremo a strizzarla per eliminare l’eccesso di liquido e saremo pronti ad adoperarla. Andare a sistemarla nella pirofila, nel ruoto e così via sarà decisamente più facile.

A quanto pare, questo trucchetto eviterà anche un altro inconveniente abbastanza comune. Quale? Ebbene, nonostante tale materiale sia pensato apposta per le alte temperature del forno, può capitare che si ingiallisca in fase di cottura, se non addirittura annerisco. Sembra, dunque, che inumidendo la carta da forno ciò non accadrà. Non resta che provare!

Parole di Angelica Gagliardi

Potrebbe interessarti