Crêpes proteiche, la ricetta senza zucchero e grassi perfetta per la tua dieta estiva

Come preparare delle crêpes gustose

Le tue crêpes conquisteranno tutti (buttalapasta.it)

Hai voglia di mangiare una crêpe, ma hai paura dell’eccesso di calorie? C’è un rimedio efficace per risolvere questo dilemma, ecco cosa devi fare.

Le crêpes sono una grande tentazione, soprattutto nel periodo estivo. Sei fuori, hai voglia di dolce, ma non vuoi appesantirti troppo. Quanto volte hai vissuto questa scena e quante volte hai rinunciato al tuo dolce preferito per paura di gonfiarti in maniera eccessiva. In effetti, la crêpe è un piatto calorico, soprattutto quella con la Nutella, quindi ci può stare che spaventi chi tiene particolarmente alla propria linea. Ma è proprio necessario dover rinunciare senza provare a prendere in considerazione un’alternativa?

La soluzione esiste, è a portata di mano e non ti richiederà nessuno sforzo particolare. Anzi, vedrai che sarà un grande piacere poter gustare finalmente il tuo dolce preferito senza preoccuparti di ingrassare o di mettere qualche chilo di troppo. Esiste un’alternativa senza grassi e zuccheri, perfetta per la tua dieta estiva, di solito molto più leggera rispetto a quella invernale a causa del caldo. Ecco come preparare una crêpe gustosa, leggera, senza zuccheri e facile da mettere a tavola.

La crêpe ideale per la tua dieta estiva

La ricetta di cui vogliamo parlarti oggi riguarda delle ottime crêpes prive di grassi e zuccheri, ottime per chi vuole proseguire la dieta anche nei mesi estivi. Gli ingredienti che dovrai avere a portata di mano sono i seguenti: 60 grammi d’acqua, una bustina di vanillina nella versione dolce, 50 grammi di farina di avena o integrale, 150 grammi di albume d’uovo e un pizzico di sale. Puoi preparare questo dolce a colazione, ma potrebbe essere anche un ottimo dopo cena, soprattutto se stasera hai ospiti a casa. Li delizierai con questa splendida prelibatezza e tutti ti chiederanno il bis.

Trucchi ricette cucina

Tutti resteranno senza parole (buttalapasta.it)

I procedimenti sono pochissimi e sono molto facili da eseguire, alla portata di tutti: mescola gli albumi con la farina, il sale e la vanillina. Durante questa operazione, aggiungi un po’ d’acqua. Prendi una padella antiaderente e inizia a riscaldarla a fuoco lento, puoi anche aggiungere dell’olio se la padella non è perfettamente antiaderente. A questo punto, prendi la pastella per le crêpes e spargila sul fondo della pentola, assicurandoti che non restino spazi vuoti, altrimenti il tuo dolce potrebbe aprirsi durante la cottura.

Con l’ausilio di una forchetta, capovolgi la pastella e cuoci anche l’altro lato. È proprio in questo momento che dovrai spostare la crêpe in un altro piatto e ricominciare dall’inizio fino a quando non avrai esaurito la pastella. È meglio mettere le crêpes già cotte una sopra l’altra, in modo da tenerle calde mentre prepari le altre. A questo punto, non ti resta che farcirle con un po’ di yogurt greco, del miele o delle noci. Puoi anche aggiungere della ricotta, darà un tocco di freschezza in più. Le tue crêpes sono pronte, buon appetito.