Cuocere il polpo e renderlo morbidissimo: ecco il trucco dello chef che ti risolverà il problema

polpo morbidissimo trucco chef

Polpo a regola d'arte: il trucco per farlo morbidissimo (Buttalapasta.it)

Grazie a questo trucco facile facile il polpo ti verrà succoso e morbidissimo: non hai mai assaggiato niente di così buono!

Molti di noi non sono particolarmente abili a cucinare il pesce. Basta, però, conoscere i giusti segreti per portare in tavola dei piatti a dir poco sensazionali. Per esempio, quest’oggi vogliamo svelarti come cucinare un polpo a regola d’arte succoso e morbidissimo. 

Quando si prepara questo ingrediente, infatti, il rischio è quello di servire una pietanza gommosa e priva di sapore. Per evitare che ciò accada è fondamentale prestare la massima attenzione ai tempi e alla tecnica di cottura.

Basta anche solo il minimo errore per pregiudicare la buona riuscita del piatto. Ma ora bando alle ciance e scopriamo subito il trucco segreto degli chef per fare un polpo buono come mai prima d’ora.

Polpo succoso e morbidissimo: ecco svelato il trucco dello chef

Se anche tu hai qualche difficoltà a cucinare il polpo perché ti viene sempre troppo duro e gommoso non puoi assolutamente perderti il nostro articolo di oggi. Tra poco, infatti, ti sveleremo il trucchetto usato dai migliori chef per cucinare un polpo a regola d’arte. Basta eseguire questi semplici passaggi e non dovrai più preoccuparti di nulla.

polpo morbidissimo e succoso trucco

Ecco il trucco degli chef per fare un polpo morbidissimo (Buttalapasta.it)

Per prima cosa, devi scegliere materie prime di qualità. Dopodiché, occupati della pulizia e della cottura vera e propria scegliendo una di queste due alternative. Se decidi di bollire il polpo riempi una pentola d’acqua e portala ad ebollizione. Aggiungi un cucchiaino di sale ed immergi i tentacoli per due o tre volte, i quali andranno di conseguenza ad arricciarsi.

Con questo trucchetto ti assicurerai che la carne sia bella morbida. Immergi infine tutto il polpo nella pentola e cuocilo con il coperchio per circa 40 minuti per ogni chilogrammo di pesce. Nel caso tu voglia cucinare il polpo senza acqua puoi comunque ottenere una consistenza ottimale.

Per farlo, pulisci il polpo ed elimina la testa. Fatto questo, taglialo a pezzetti e, nel frattempo, prepara un soffritto con aglio, olio e peperoncino. Aggiungi il polpo a pezzi e fai cuocere qualche istante prima di insaporire il tutto con la polpa di pomodoro. Cuoci per circa 10 minuti ed il gioco è fatto. Controlla con la forchetta che il polpo sia tenero e poi spegni il fuoco. Il pomodoro ti aiuterà a mantenere la carne succosa.

Facile, non è vero? Grazie a questi due semplici sistemi potrai portare in tavola un vero capolavoro di gusto e non correrai più il rischio di servire un piatto asciutto e gommoso.

 

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti