Damiano Carrara, se vai nel suo Atelier ti prende un colpo: ecco quanto costa un pasticcino

Damiano Carrara, se vai nel suo Atelier ti prende un colpo: ecco quanto costa un pasticcino

Quanto costano i pasticcini di Damiano Carrara (Fonte: Instagram @chefdamianocarrara - Buttalapasta.it)

Quanto costa un pasticcino acquistato nell’Atelier di Lucca di Damiano Carrara? Quando lo scoprirai non riuscirai a crederci!

Damiano Carrara è senza dubbi uno dei pasticceri più amati e seguiti del momento. Complice ovviamente il suo successo come giudice di Bake Off Italia al fianco della padrona di casa Benedetta Parodi e dei colleghi Ernst Knam e Tommaso Foglia. Famoso in Italia e in America, chef Carrara divide la sua vita fra Los Angeles, Milano e Lucca.

Ed è proprio nella città toscana che negli ultimi anni il giudice di Bake Off  ha aperto il suo Atelier. Una pasticceria che a prima vista sembrerebbe più una gioielleria talmente è bella! Ad ogni modo, ti sei mai chiesto quanto costa acquistare un pasticcino da lui? Quando lo scoprirai non riuscirete di sicuro a crederci. Guarda con i tuoi stessi occhi!

Damiano Carrara, quanto costa un pasticcino nel suo Atelier: rimarrai di stucco

Quanto costa un pasticcino acquistato nell’Atelier di Lucca di Damino Carrara? Ce lo svela Rachele Borotto Dalla Vecchia, una celebre influencer conosciuta su TikTok con lo pseudonimo di @blondewithstendhal. Qualche tempo fa la ragazza si è voluta proprio recare presso la pasticceria del giudice di Bake Off per assaporare i suoi rinomati dolci.

Damino Carrara quanto costano pasticcini

Damino Carrara: quanto costano i suoi pasticcini (Fonte: Instagram @chefdamianocarrara – Buttalapasta.it)

“Sono andata all’Atelier di Damiano Carrara a Lucca” ha esordito nel suo video la tiktoker. “Quello che ho mangiato mi sarà piaciuto?” ha aggiunto subito dopo rivolgendosi ai suoi follower. Prima, però, di svelare che cosa ha ordinato e quanto ha speso, la giovane ha descritto l’interno della pasticceria paragonandola ad una gioielleria. “La pasticceria sembra una gioielleria, molto luminosa con tutti i dolci esposti e con anche la cucina a vista” ha spiegato.

“È possibile scegliere tra nove monoporzioni. Noi abbiamo preso il Babbino e l’Estate Toscana”. Il primo è un dolce fatto interamente di cioccolato, mentre il secondo, un po’ più particolare, è realizzato con cremoso al pinolo e albicocche. Nel complesso l’influencer ha trovato più buono il secondo, ma quanto ha speso di fatto per ciascuna monoporzione? 

Ebbene, la tiktoker ha rivelato mostrando a tutti lo scontrino di aver speso 15-16 euro a pasticcino. Una cifra sicuramente importante che, a suo dire, forse non rispecchia del tutto ciò che ha mangiato. “Non so se il prezzo ne vale la pena” ha dichiarato.

@blondewithstendhal Ci siete mai stato? scrivimi la tua opinione! #CapCut #damianocarrara #lucca #pasticceria #consiglidiviaggio ♬ IT GIRL – Sped up Version – Aliyah’s Interlude

Ad ogni modo, bisogna tenere a mente che quelli presi non sono in realtà dei semplici mignon, ma delle monoporzioni a tutti gli effetti. Inoltre, occorre considerare il prestigio tanto della pasticceria quanto del pasticcere. Insomma, nonostante il giudizio non pienamente positivo, la tiktoker ha ammesso: “Forse ho sbagliato io a scegliere il dolce. Penso che ci tornerò e ne proverò altri”.

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti