Niente forno né padella: queste deliziose polpette, fredde e senza cottura, ti salvano la cena in estate

Polpette fredde ricetta

Sono senza cottura questa polpette fredde perfette per l'estate - buttalapasta.it

Ecco la ricetta perfetta per l’estate,:per fare queste buonissime polpette fredde senza cottura servono pochi pochi ingredienti!

Ottime come secondo piatto sfizioso o come antipasto, le polpette fredde senza cottura sono la soluzione per preparare la cena quando non si ha proprio idea di cosa portare in tavola. Si tratta di un piatto talmente facile ma saporito che vi conquisterà!

Pronte in un attimo, quindi molto facili da fare, sono anche economiche per cui potete prepararne in quantità anche se avete numerosi ospiti a cena. Ma soprattutto sono buonissime e tutti si leccheranno i baffi! Andiamo a vedere come si preparano queste polpette fredde senza cottura.

La ricetta delle polpette di tonno e patate fredde senza cottura

Sono talmente buone che una tira l’altra, quindi fatene abbastanza per soddisfare tutti i vostri ospiti! Quello di cui avrete bisogno sono del tonno in scatola, a scelta se sott’olio o al naturale, e delle patate lessate. Vedrete che bontà! Nessuno riuscirà a resistere alle vostre polpette di tonno e patate fredde senza cottura. E le potete personalizzare di volta in volta ricoprendole anche con dei semi di sesamo, di lino, di girasole o di zucca.

Polpette fredde di tonno ricetta

Come preparare la ricetta delle Polpette fredde con il tonno e le patate – buttalapasta.it

Ingredienti per quattro persone

  • 200 gr di patate bollite
  • 250 gr di tonno sott’olio
  • 100 gr di ricotta soda e ben asciutta
  • 40 gr di formaggio parmigiano grattugiato
  • sale fino quanto basta
  • una macinata di pepe nero (se piace) oppure un pizzico di paprica dolce
  • una grattugiata di noce moscata

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta delle polpette lessando le patate in acqua fredda, portandole a bollore e cuocendo per circa 30 minuti.
  2. Togliete la buccia alle patate e schiacciatele oppure passatele al passaverdura senza sbucciarle, la buccia resta separata.
  3. Ora, dopo aver messo la purea di patate in una ciotola, fate raffreddare.
  4. Unite il parmigiano grattugiato, il tonno ben sgocciolato dal suo olio, una macinata di pepe nero e una grattugiata di noce moscata. Unite un pizzico di sale e cominciate a mescolare.
  5. Alla fine aggiungete la ricotta, create un impasto da cui ricaverete delle palline di ugual misura. Sistematele su di un vassoio, coprite con pellicola e lasciate in frigo per un’ora prima di servire.

L’idea in più: usate della ricotta del caseificio bella compatta ed evitate quelle industriali che sono troppo morbide. Potete rotolare le polpette di patate e tonno nella granella di pistacchi per dare una nota croccante. Infine date uno sguardo alle ricette con il tonno sott’olio per gustare nuovi piatti economici e sfiziosi.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti