Pane 'tutto bolle', ricetta collaudata e furba, lo fai in meno di 3 ore: sembra uguale a quello del panificio

pane tutto bolle ricetta furba

Pane soffice e croccante, meglio che dal panettiere. Lo fai in meno di 3 ore - Buttalapasta.it

Preparare il Pane ‘tutto bolle’ è facilissimo: croccante e soffice come una nuvola, lo fai in meno di 3 ore, non andrai più in panificio!

In meno di tre ore, è possibile realizzare un pane soffice e gustoso che emula perfettamente quello acquistato in panetteria, anzi anche meglio! Basta seguire step by step la ricetta del rinomato food blogger Gabriele Rapanello.

Questo pane, noto per la sua crosta croccante e il suo interno alveolato, si avvale di una tecnica precisa ma semplice, accessibile anche ai meno esperti. Finalmente non ci sarà più bisogno di fare bighe, o di attendere ore ed ore di lievitazione. Non perdiamo tempo e scopriamo come procedere.

Come realizzare il pane ‘tutto bolle’ ricetta furba: ingredienti e preparazione

Con questa tecnica furba e facile è possibile creare un panetto di pane profumato e gustoso come quello del panettiere. Servono davvero pochissimi ingredienti e tanto amore per realizzare qualcosa di speciale e davvero gustoso. Vediamo tutti i passaggi nel dettaglio per non sbagliare.

pane tutto bolle ricetta

Pane con alveoli, step by step – Buttalapasta.it

Ingredienti

  • 500 gr di farina forte Tipo 1
  • 400 ml di acqua
  • 5 gr di sale
  • 3 gr lievito di birra secco
  • oppure lievito di birra fresco 9 gr

Preparazione

  1. In una ciotola versare farina, lievito e sale. Aggiungere gradualmente l’acqua per evitare la formazione di grumi. Impastare almeno per 5-6 minuti e creare un panetto omogeneo. Coprire la ciotola con un panno umido e lasciare riposare l’impasto per un’ora a temperatura ambiente.
  2. Dopo l’ora di riposo, umidificarsi leggermente le mani e procedere con due giri di pieghe. Questo passaggio è cruciale per dare struttura all’impasto. Lasciare poi riposare nuovamente l’impasto, coperto, per un’altra ora.
  3. A questo punto procedere allargando l’impasto nei due sensi e arrotolarlo su sé stesso. Procedere in questo modo per due volte. Poi coprirlo e attendere 15 minuti. Dare la forma preferita, trasferire il pane nella teglia e lasciar riposare altri 5 minuti.
  4. Ora procedere con i tagli sulla superficie del pane. Preriscaldare il forno. Cuocere a 250 gradi per i primi 20 minuti, poi ridurre la temperatura a 210 gradi e proseguire la cottura per altri 30 minuti, fino a quando il pane non risulta dorato e croccante.

Seguendo questi passaggi con precisione, otterrete un pane “tutto bolle” eccellente, dalla crosta irresistibile e dall’interno morbido e alveolato, perfetto per accompagnare i vostri pasti o per essere gustato caldo di forno. Sarà meglio di quello del panettiere, d’ora in avanti non lo comprerete più. Prova e non ve ne pentirete!

Potrebbe interessarti