Risotto troppo acquoso? Il metodo infallibile della fetta di pane risolve subito il problema

come salvare risotto acquoso

Risotto acquoso, ecco il metodo delle fette di pane che salva il piatto - buttalapasta.it

Vi è venuto un riso troppo acquoso e volete risolvere il problema in una mossa sola? Allora ecco come fare con il trucchetto delle fetta di pane!

Ogni giorno in tutto il mondo si cuoce del riso, che sia cotto al vapore, lessato o preparato con il metodo dell’assorbimento, poco importa. Si tratta di un cereale molto versatile che si presta alla realizzazione di tante ricette, è nutriente e si può combinare con qualsiasi tipo di ingrediente. Però bisogna fare un po’ di attenzione alla cottura per evitare disastri in cucina.

Infatti cucinare il riso sembra abbastanza semplice, ma c’è sempre un’insidia che è rappresentata dalla quantità di acqua usata. Forse lo avete già sperimentato anche voi, è possibile rovinare il delicato equilibrio tra riso e acqua molto facilmente.

E alla fine vi trovate ad avere in pentola un riso troppo umido, inzuppato e far evaporare l’acqua significa avere poi un riso troppo cotto e colloso. Come rimediare? Semplice, con il pane.

Come una fetta di pane può risolvere il problema del riso troppo acquoso

Se il risotto acquoso è un problema in genere si risolve aggiungendo un addensante che può essere rappresentato da formaggio grattugiato, ovviamente deve essere bello stagionato e secco in modo da poter assorbire una percentuale maggiore di umidità. Il formaggio poco stagionato è umido di suo e non è molto adatto ad asciugare il risotto troppo umido.

Riso bollito troppo acquoso

Riso bollito, se è troppo acquoso puoi usare il pane – buttalapasta.it

Altri ingredienti utili sono la farina o la maizena (amido di mais) che vanno a legarsi all’acqua formando una cremina. Ma se non volete usare il formaggio o gli amidi dei cereali sotto forma di farina o di maizena, potete usare un paio di fette di pane raffermo. Ecco un altro degli impieghi geniali con cui usare il pane duro in modo utile.

In pratica non dovrete fare altro che inserire le fette di pane raffermo in cima al riso troppo acquoso. Questo metodo è particolarmente efficace se avete lessato il cereale nel cuociriso, ma lo potete mettere in pratica anche se avete bollito il riso in una pentola classica.

Sistemate il pane sul riso, coprite con un coperchio e mettetelo sul fuoco per qualche minuto, poi spegnete e lasciate assorbire l’umidità in eccesso per una decina di minuti.

Date un’occhiata anche alla nostra guida su come cuocere il riso per non sbagliare. In questo caso la raccomandazione è di scolare quanto più possibile il riso bollito prima di mettere il pane.

È ovvio che dipende dalle ricette con riso che state seguendo. Se si tratta di risotto non potete scolare il condimento, per questo è meglio usare il formaggio oppure la farina o l’amido nel caso di ricette a base di pesce in cui il formaggio non è molto indicato.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti