Sformato di carciofi, il piatto ricco e dal cuore cremoso che conquisterà tutti in tavola

sformato di carciofi ricetta

Sformato di carciofi dal cuore cremoso: la ricetta che conquista tutti (BUttalapasta.it)

Ricco e gustoso, lo sformato di carciofi è il piatto perfetto da portare in tavola per fare felice tutta la famiglia: salva subito la ricetta!

Se vuoi cucinare un piatto diverso dal solito che piaccia sia ai grandi che ai piccini e che sia perfetto da servire anche quando a casa hai degli ospiti dell’ultimo minuto lo sformato di carciofi dal cuore cremoso è proprio quello che fa per te. Conquisterà di sicuro tutti, provare per credere!

Grazie a questa ricetta riuscirai perfino a far mangiare le verdure ai tuoi figli, un vero miracolo! Sì, perché grazie all’aggiunta di sfiziosi ingredienti come ad esempio la besciamella, il formaggio e la pancetta, anche dei semplici carciofi potranno diventare un capolavoro di gusto.

Sformato di carciofi: ricetta ricca e dal cuore cremoso che piace a tutta la famiglia

Sei curioso di sapere come si prepara uno sformato di carciofi ricco e saporito perfetto da gustare insieme a tutta la famiglia o ai propri ospiti? Allora non perdere altro tempo e dai subito un’occhiata ai prossimi paragrafi. In men che non si dica sarai pronto a servire un piatto unico a dir poco irresistibile!

sformato di carciofi ingredienti

Come preparare uno sformato di carciofi irresistibile (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 6 carciofi;
  • 1 porro;
  • 250 millilitri di besciamella;
  • 20 grammi di pancetta a fette;
  • 120 grammi di mozzarella;
  • 60 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 80 grammi di scamorza affumicata;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 1 limone;
  • pangrattato q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b. (facoltativo).

Preparazione

  1. Una volta reperiti tutti gli ingredienti, per preparare il tuo sformato inizia a pulire i carciofi, eliminando il gambo, le punte e le foglie più esterne. Dopodiché, tagliali a metà, rimuovi la barbetta interna e mettili in ammollo in una soluzione di acqua e limone perché non diventino neri.
  2. A questo punto, pulisci anche il porro e taglialo a rondelle. Mettilo a rosolare in una padella ben calda con dentro un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungi un goccio d’acqua e lascia cuocere a fiamma bassa finché non risulterà appassito.
  3. Unisci, quindi, i carciofi sgocciolati e lascia andare il tutto per qualche minuto.
  4. Una volta che i carciofi si saranno ammorbiditi, spegni il fuoco, regola di sale e di pepe ed insaporisci con del prezzemolo fresco tritato al coltello.
  5. Non ti resterà, infine, che comporre lo sformato. Prendi una pirofila e cospargi il fondo con la besciamella. Successivamente, fai uno strato di carciofi e ricoprilo con la mozzarella e la scamorza tagliate a cubetti. Aggiungi anche le fette di pancetta, un altro po’ di besciamella ed una spolverata di parmigiano grattugiato.
  6. Fai un secondo strato di tutto e completa l’opera con carciofi, besciamella, parmigiano grattugiato e pangrattato.
  7. Irrora la superficie con un filo d’olio ed inforna a 180 gradi per 25-30 minuti.
  8. Trascorso il tempo necessario, lascia raffreddare e stabilizzare il tuo sformato di carciofi e portalo in tavola.

Il consiglio extra: ricordati che puoi personalizzare la ricetta sostituendo la pancetta con prosciutto cotto o con lo speck oppure puoi realizzare uno sformato vegetariano fatto solo con carciofi e formaggio.

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti