Valerio Braschi, l'ex vincitore di Masterchef racconta il suo ristorante a Milano: ecco quanto costa il menù

Valerio Braschi ristorante

Valerio Braschi ha aperti un ristorante a Milano, scopriamo i suoi segreti -( Valerio Braschi Instagram)- Buttalapasta.it

Il più giovane vincitore di MasterChef Italia ha aperto un ristorante a Milano. Scopriamo i piatti e quanto costa il menù. 

Valerio Braschi, ex vincitore di MasterChef, ha recentemente aperto il suo primo ristorante a Milano. Vediamo tutti i dettagli di questo locale esclusivo.

Ne è passata di acqua sotto ai ponti da quando con il suo accento romagnolo e il suo entusiasmo, Valerio Braschi sottoponeva i suoi piatti al giudizio severo di chef Carlo Cracco. Valerio- all’epoca non ancora ventenne – partecipò e vinse alla sesta edizione di MasterChef Italia. È stato il più giovane vincitore di tutte le edizioni.

Da allora sono cambiate tante cose per il ragazzo nato a Santarcangelo di Romagna. Dopo la vittoria a MasterChef ha voluto fare qualche anno di esperienza all’estero per poi tornare in Italia e lavorare al 1978, storico ristorante della Capitale. Da qualche mese Valerio è chef e socio del Vibe, ristorante con solo 25 posti situato a Milano. Il giovane è molto entusiasta e ha voluto raccontare i suoi piatti.

Valerio Braschi: quanto costa mangiare al suo ristorante

Entusiasmo, passione e tecnica: questa è la chiave del successo del giovane Valerio Braschi. L’ex vincitore di MasterChef Italia, ad appena 26 anni, ha aperto il suo primo ristorante a Milano dove propone una cucina innovativa e sperimentale.

Quanto costa il menù di Valerio Braschi

Valerio Braschi propone piatti innovativi-( Valerio Braschi Instagram)- Buttalapasta.it

Non è stato facile aprire un ristorante a Milano. Il capoluogo lombardo offre un’opportunità a tutti ma è anche una piazza molto competitiva. E a Milano bisogna fare i conti con grandi nomi come Carlo Cracco che sta proprio sotto la Madonnina, in galleria Vittorio Emanuele II. Ma Valerio Braschi, con tutto l’entusiasmo dei suoi 26 anni, non teme la concorrenza di Cracco e, anzi, lo ha invitato nel suo ristorante per provare i suoi piatti.

Il giovane ha deciso di proporre un menù innovativo e che parli di lui. I suoi cavalli di battaglia sono i cappelletti ripieni di lasagna e un gelato semi sciolto di pepe Sansho con caviale di trota e gelatina di bergamotto. Nessun piatto preparato a MasterChef: il giovane chef è cresciuto da allora e vuole proporre un menù in cui si assaporino tutte le sue esperienze in giro per il mondo.

Il menù degustazione completo è composto da 10 portate e costa 140 euro: non moltiose si considera la qualità delle materie prime, il lavoro che c’è dietro la preparazione di ogni piatto e il fatto che ci troviamo in zona Solari, una delle zone più rinomate di Milano. Il Vibe resta chiuso il lunedì e il martedì mentre mercoledì e giovedì è aperto solo a cena. Solo da venerdì a domenica è aperto sia a pranzo che a cena. Valerio Braschi su una cosa, infatti, non transige: il personale non va sfruttato e anche il tempo libero è sacrosanto.

Parole di Samanta Airoldi

Potrebbe interessarti