Acciughe con la mollica

Acciughe con la mollica

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

acciughe Questa ricetta sfrutta al meglio le proprietà dell’acciuga e la rende più digeribile, perché consumate previa cottura. Io le cucino spesso con questa ricetta, perché si preparano velocemente e sono molto buone. Il loro sapore deciso viene infatti un po’ mitigato dal limone e dal pangrattato.

Ingredienti

  • 700 g acciughe private di testa e lisca centrale
  • prezzemolo tritato q.b.
  • 2 spicchi d’aglio tritato
  • 2 limoni (succo)
  • origano q.b.
  • olio extravergine q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Accendete il forno a 170° e ungete una pirofila circolare o rettangolare. Mescolate il pangrattato con il trito di prezzemolo, aglio, origano, sale e pepe. Regolatevi secondo i vostri gusti per la quantità di pangrattato da usare; io ne uso il meno possibile, perché altrimenti la preparazione diventa troppo compatta. Disponete ordinatamente nella pirofila uno strato di acciughe, spolverizzate con il pangrattato insaporito e condite con un filo d’olio e di limone. Ripetete l’operazione secondo questo ordine, per una massimo di 3 strati, finendo con il pangrattato. Se preferite un piatto meno limonoso, aggiungete il succo solo sopra l’ultimo strato. Ad ultimo condite con un poco più d’olio e infornate per circa 20 minuti. Fatele raffreddare bene prima di servirle. Consiglio l’abbinamento con un Vermentino sardo o con un Cinque Terre.

Parole di Claudia

Da non perdere