Cetrioli alle erbe aromatiche, un contorno light

cetrioli tagliati a fette sottili

  • facile
  • 5 minuti
  • 4 Persone
  • 20/porzione

cetrioli tagliati a fette sottili 
I cetrioli alle erbe aromatiche sono un ottimo alleato per chi è a dieta e vuole dimagrire, hanno infatti solo 12 kcal per 100 gr e sono praticamente privi di grassi. La ricetta dei cetrioli alle erbe è ottima se vi state chiedendo come sgonfiare la pancia: basta mangiarne un po’ prima di ogni pasto e otterrete un effetto snellente. I cetrioli, infatti, sono una delle verdure più ricche di acqua e, anche per questo, favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso e aiutano a contrastare la cellulite e la ritenzione idrica. Insomma, una ricetta gustosa e ma anche un ottimo alleato di bellezza! Preparate questo contorno detox e rinfrescante e fate il pieno di sali minerali importanti, come potassio e fosforo, e di vitamine preziose, come la vitamina C e la vitamina K, importante per proteggere le ossa. Oltre ad essere ricchi di vitamine e minerali e poveri di calorie, i cetrioli contengono l’acido tartarico, importantissimo per chi vuole dimagrire. Questo acido, infatti, fa sì che i carboidrati ingeriti durante il pasto non vengano assimilati sotto forma di grasso. Mangiare un po’ di questi cetrioli alle erbe prima di ogni pasto vi aiuterà a dimagrire in fretta e a combattere la ritenzione idrica.

Ingredienti

  • 3 cetrioli freschi
  • Un rametto di menta fresca
  • Cerfoglio q.b.
  • Dragoncello q.b.
  • Prezzemolo
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • Sale
  • Pepe bianco

Preparazione

  1. Lavate per bene i cetrioli e affettateli finemente. Lasciateli scolare in uno scolapasta, in modo che perdano il liquido in eccesso.
  2. Metteteli in un’insalatiera e conditeli con le erbe tritate finemente. Mescolate bene e condite con olio, sale e pepe.
  3. Coprite i vostri cetrioli alle erbe con della pellicola per alimenti e riponeteli in frigorifero a riposare, in questo modo i profumi e i sapori avranno il tempo di amalgamarsi. Serviteli freddi.

Parole di Deborah Di Lucia