Spaghetti dello studente fuorisede

Spaghetti dello studente fuorisede

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • n.d.

Spaghetti Questo primo piatto si ispira ai primi esperimenti culinari di un caro amico studente fuori sede, che cercava di ricreare nella sua casa in affitto profumi e sapori della sua casa natale. E’ una ricetta che quasi tutti i ragazzi alle prime armi hanno cucinato, con gli accorgimenti giusti sono un piatto di sicuro gradimento, soprattutto con la giusta atmosfera conviviale delle vecchie spaghettate di mezzanotte.

Ingredienti

  • 350 gr di spaghetti numero 5
  • 250 gr di pancetta mezza
  • confezione di pomodori pachino
  • mezzo bicchiere vino bianco
  • 1 spicchio aglio
  • olio d'oliva
  • prezzemolo fresco

Preparazione: Soffriggere l’aglio e unire la pancetta in una padella antiaderente grande. Far dorare bene e bagnare con il vino; Nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua salata. Lasciar evaporare il vino e aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Scottare giusto qualche secondo. Scolare gli spaghetti al dente e mantecare un minuto.Servire con prezzemolo il fresco tritato. Vino consigliato: Verdicchio dei Castello di Jesi Cl. Ca’ Ruptae 2005

Parole di Paoletta

Paoletta è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2011, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, dai primi ai contorni, dai secondi ai dolci.