Flan al basilico

flan basilico

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

flan basilico Vi proponiamo il flan al basilico per il pranzo di Pasqua, da servire come antipasto oppure come un profumato e particolare contorno a piatti di carne o di pesce cotti semplicemente, oppure con intingoli a base di pomodoro. Questo flan potete anche prepararlo al di fuori delle feste, per esempio aumentando le dosi e contornandolo con tante verdure come piatto unico saporito e leggero.  

Ingredienti

  • 2 mazzetti di basilico
  • 50 g. di parmigiano grattugiato
  • 1 dl. di olio d’oliva extra vergine
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai colmi di farina
  • 4 uova
  • 1 lattina di latte concentrato non dolcificato da 410 g.
  • sale e pepe

Preparazione

1. Pulite e lavate il basilico, poi tritatelo con l’aglio sbucciato, il parmigiano e l’olio alla fine di ottenere una specie di pesto.  
2. Rompete le uova in una ciotola, sbattetele con la farina e il latte concentrato. Unite il pesto di basilico e aggiustate di sale e pepe.  
3. Ungete una teglia da plum-cake o a ciambella con un po’ di olio d’oliva, versateci dentro il composto, e cuocete il flan per 20/25 minuti nel forno caldo a 200 gradi.  
4. Fate raffreddare e poi mettete in frigorifero.  
5. Servite questo profumato flan al basilico come antipasto completandolo con una insalata di pomodori o mista, oppure servitelo come contorno a piatti di carne o di pesce.

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.