Asparagi in tempura

asparagi in tempura

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 550/porzione

Ecco come preparare gli asparagi in tempura, cioè fritti ricoperti di una croccante pastella; anche se qualche purista potrebbe dire che la tempura richiede la farina di riso, ma comunque noi non consideriamo questa ricetta come parte della cucina giapponese. Questi asparagi sono un buon contorno, oppure potete servirli come antipasto accompagnandoli da una salsa a piacere, e magari servendoli assieme a degli asparagi al prosciutto.

Ingredienti

  • 1 kg. di asparagi verdi
  • 250 g. di farina
  • un bianco d’uovo
  • poca birra bionda
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • sale q.b.

asparagi in tempura

Preparazione

  1. Versate la farina in una ciotola, aggiungete acqua fino ad ottenere una pastella molto densa, completate con un cucchiaio di olio e due cucchiai di birra. Lasciate riposare per circa un’oretta.
  2. Pulite gli asparagi, eliminando le parti non commestibili, lavateli, infine lessateli in acqua salata o cuoceteli al vapore o nel microonde (comunque alla fine dovranno essere ancora croccanti e non sfatti).
  3. Al momento di servire montate a neve ben soda l’albume e aggiungetelo alla pastella preparata in precedenza.
  4. Scaldate abbondante olio d’oliva in una padella adatta a contenere gli asparagi.
  5. Se fossero molto lunghi o mancate di un recipiente adatto, tagliateli pure a pezzi.
  6. Passate gli asparagi nella pastella e friggeteli fino a quando saranno dorati.
Foto di John Cecilian

Parole di GIeGI

Da non perdere