Frittelle di mele, pistacchi e uvetta

frittelle di mele, pistacchi e uvetta

  • facile
  • 50 minuti
  • 6 Persone
  • 320/porzione

Prova a realizzare queste frittelle di mele, pistacchi e uvetta, sono dei deliziosi dolci fritti a base di mele con una pastella arricchita appunto con i pistacchi e le uvette, per rendere più speciale e insolito un dolce che spesso ci troviamo a preparare in casa, specialmente se ci sono dei bambini che adorano letteralmente la frutta fritta. Per le feste sarà un’ottima idea quella di preparare queste frittelle così golose per tutti i vostri graditi ospiti.

Ingredienti

  • 310 gr di farina
  • 2 uova
  • 100 gr di pistacchi
  • 100 gr di uvetta
  • 100 gr di zucchero
  • 2 mele renette
  • 1 bicchierino di Brandy
  • 150 ml di latte
  • 1 limone
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • Olio di semi di girasole per friggere

frittelle di mele, pistacchi e uvetta

Preparazione

  1. Metti l’uvetta in una ciotola col brandy, coprila con acqua tiepida e lasciala 20 minuti ad ammorbidire.
  2. Lava e grattuggia parte della scorza del limone e spremilo.
  3. Pela i pistacchi scaldandoli in un pentolino con poca acqua e poi triturali.
  4. Sbuccia le mele e tagliale a dadini, versaci sopra il succo di limone per non farle ossidare.
  5. Sguscia le uova in una terrina e unisci 80 gr di zucchero e la scorza del limone grattugiata.
  6. Comincia a montare il composto con un frustino a mano o elettrico, poi unisci 275 gr di farina e il lievito.
  7. Mescola bene e aggiungi il latte e i pistacchi.
  8. Passa l’uvetta nella farina restante, eliminane l’eccesso e aggiungila all’impasto insieme alle mele.
  9. Con l’aiuto di un cucchiaio lascia nell’abbondante olio caldo un poco di pastella, girale un paio di volte per cuocerle uniformemente e poi mettile a sgocciolare.
  10. Servi le frittelle spolverate con il rimanente zucchero.
 
Prova anche le frittelle di frutta al rum, mentre se vuoi conoscere tante ricette per le frittelle di Carnevale, clicca qui.  
Foto di Roel

Parole di Kati Irrente

Da non perdere