Gamberetti al cocco

gamberi al cocco 1

  • facile
  • 15 minuti
  • 2 Persone
  • 308/porzione

Per San Valentino vi proponiamo questi voluttuosi gamberetti, o meglio gamberi molto grandi, al cocco. Si tratta di friggere i gamberi, dopo averli puliti e privati del guscio ed avvolti in una croccante impanatura aromatizzata al cocco, e poi servirli belli caldi croccanti e profumati. Portateli in tavola assieme a del buon vino bianco fresco e secco e gustateli prendendoli per la coda, per iniziare la vostra cena di San Valentino, con un antipasto piacevolmente afrodisiaco.

Ingredienti

  • 1 tazza di panko (briciole di pane giapponesi)
  • 1/2 tazza di cocco secco stracciato
  • 2 uova grandi
  • la buccia grattugiata di mezzo lime
  • 18 gamberi grandi
  • sale e pepe q.b.
  • olio di arachide per friggere q.b.

gamberi al cocco 1

Preparazione

  1. Ricoprite di carta forno una placca.
  2. Sgusciate i gamberi ed eliminate il filino nero, se presente, ma lasciate la coda.
  3. In una ciotola mescolate il panko, il cocco, la buccia del lime, un po’ di sale e di pepe.
  4. In un’altra ciotola versate le uova e sbattetele.
  5. Prendete un gambero per la coda, tuffatelo nelle uova, ricopritelo per bene, e poi passatelo nella miscela di briciole e cocco, deponetelo sulla placca.
  6. Procedete nello stesso modo con gli altri gamberi.
  7. Al momento di servire, friggete i gamberi in olio d’arachide ben caldo fino a che saranno dorati e croccanti.
  8. Potete accompagnare i gamberi al cocco con un po' di maionese o una salsina al mango.
 
Foto di cobalt123

Parole di GIeGI

Da non perdere