Gelato al gelsomino

Gelato al gelsomino

  • facile
  • 2 giorni
  • 4 Persone
  • 175/porzione

Il gelato al gelsomino è una splendida idea se siete stufi dei gelati con i soliti gusti barbosi che ci perseguitano da sempre e che ormai quasi non ci fanno più effetto. Questa è senz’altro una ricetta estiva, il gusto di questo dolce sarà particolarmente fresco, l’unica cosa che vi serve sono i fiori non trattati con antiparassitari.

Ingredienti

  • 60 gr di fiori di gelsomino non trattati con antiparassitari
  • un bicchiere di acqua
  • 2 dl di latte
  • 2 dl di panna
  • 150 gr di zucchero
  • 1 albume di uovo

gelato al gelsomino

Preparazione

  1. Raccogliete i fiori di gelsomino e lasciateli in infusione per almeno un paio di giorni con l’acqua.
  2. Metteteli in un barattolo e chiudetelo bene, ricordatevi di scuotere il barattolo almeno 4/5 volte al giorno.
  3. Montate l’albume a neve e poi aggiungete lo zucchero, continuate a montare ancora per avere un composto spumoso.
  4. In una ciotola a parte montate anche la panna, poi incorporatela al composto di uova e amalgamate.
  5. Aggiungete l’infuso di gelsomino filtrato con un colino a maglia stretta e attraverso una garza.
  6. Versate il composto nella gelatiera e tenetelo lì per 30/40 minuti.
  7. Poi mettete il gelato in freezer e al momento di servirlo mettetelo a palline in delle coppette azzurre o bianche e decorate con qualche fiorellino.
Foto di tweeyster

Parole di Serena Vasta