Marmellata di mandarini o clementine

marmellata di mandarini

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 246/porzione

Sapete la differenza tra marmellata e confettura? Praticamente nessuna visto che gli ingredienti sono gli stessi, polpa di frutta e zucchero, però con il termine marmellata si indica solo quella realizzata con gli agrumi mentre il termine confettura indica tutti gli altri frutti. Una differenza sottolineata da una precisa direttiva dell’Unione Europea che l’Italia ha fatta sua con uno specifico decreto legge datato 2004.

Ingredienti

  • 1kg di mandarini o clementine
  • zucchero (secondo il peso della polpa ottenuta)
  • 1 limone

marmellata di mandarini

Preparazione

  1. Eliminate le bucce, l’eventuale parte bianca e i semi
  2. Tagliate a pezzetti gli agrumi e fate sciogliere la polpa in una pentola di acciaio con un pò d’acqua, a fuoco bassissimo e fino a quando non si sarà spappolata
  3. Toglietela dal fuoco e passatela al mulinello
  4. Pesate la polpa ottenuta
  5. Preparate uno sciroppo con acqua e lo zucchero dello stesso peso della polpa
  6. Unitelo alla frutta, aggiungete il succo di limone e fate cuocere fino ad ottenere la giusta densità
  7. Conservate la marmellata ancora tiepida in barattoli di vetro lavati e sterilizzati
  8. Per sterilizzare i barattoli basta farli asciugare nel forno.
Foto di Transparent Banshee

Parole di Lucia

Da non perdere