Pesce all’acqua pazza light

pesce all'acqua pazza light

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 278/porzione

Il pesce all’acqua pazza light è una ricetta veramente ipocalorica ma molto saporita e facilissima da fare. Questa preparazione è perfetta per i pesci di pesca locale che, se siete in vacanza al mare, potete trovare belli freschi.

Ingredienti

  • pesce fresco a polpa bianca
  • pomodorini ben maturi
  • aglio q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • olio d’oliva extra vergine della Riviera Ligure (opzionale)

Preparazione

  1. Lavate i pomodori, il prezzemolo e pelate l’aglio. Prendete un tegame che possa contenere il pesce, metteteci i pomodori, l’aglio e il prezzemolo, del sale e acqua sufficiente per coprire successivamente il pesce.
  2. acqua pazza light
  3. Mettete il tegame sul fuoco e portate ad ebollizione. Cuocete fino a che vedrete la pelle dei pomodorini spaccarsi.
  4. acqua pazza light
  5. Nel frattempo pulite il pesce, e se necessario tagliatelo in tranci. Deponete il pesce nel tegame e fate cuocere a bollore medio.
  6. acqua pazza light
  7. Quando il pesce sarà cotto (il tempo dipende fortemente dal tipo di pesce e dalle dimensioni, ma in generale una decina di minuti è abbastanza), scolatelo.
  8. acqua pazza light
  9. A questo punto o deponete i tranci o i pesci nei piatti individuali o in un piatto da portata, oppure prima li pulite eliminando pelle e lische. Nelle foto abbiamo preferito questo modo, ed in genere vi consigliamo di procedere così per i pesci più difficili (per esempio i sugarelli).
  10. acqua pazza light
  11. Recuperate i pomodorini dal tegame e pelateli (la cosa sarà facilissima), deponeteli sopra il pesce, a piacere potete anche aprirli ed eliminare i semi. Se lo apprezzate, visto le sue proprietà salutari, fate lo stesso anche con l’aglio.
  12. acqua pazza light
  13. Condite con un filo di olio crudo, e servite.
  14.  
    Foto di queenzlizard Foto di GIeGI

Parole di GIeGI

Da non perdere