Purè di mele

puree

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 50/porzione

Il purè di mele è facilissimo da fare, insolito, è particolarmente adatto ai sostanziosi piatti di carne che si preparano durante le festività. Lo consigliamo per accompagnare gli insaccati cotti (come lo zampone e il cotechino) e gli arrosti di maiale, ma anche i volatili grassi come anatre ed oche. Un’ottima alternativa al classico purè, assolutamente da provare!

Ingredienti

  • 1 kg. di mele (preferite quelle di gusto acidulo come le renette)
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • la buccia di un limone grattuggiata

puree

Preparazione

  1. Lavate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fette.
  2. Cuocetele in un tegame, aggiungendo un pò d’acqua, con i chiodi di garofano, lo zucchero, la buccia del limone e il succo di mezzo limone.
  3. Una volta cotte, passatele al passaverdura.
  4. Servite il purè di mele subito e ben caldo.
Se volete un tocco di speziato unite alle mele in cottura il bastoncino di cannella.

Varianti

In alternativa potreste provare il purè al basilico dall’insolito colore verde, ottimo per accompagnare i secondi piatti di carne. I più tradizionalisti non esiteranno a scegliere le classiche patate in purè, che piaceranno sicuramente a tutti. Foto di Mick Telkamp

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.