Salmone alla canadese

Salmone alla canadese

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

salmone alla canadese con funghi pomodori e cipolline 
Il salmone alla canadese è un secondo piatto molto gustoso composto dalle trance di pesce associate a funghi, cipolline, pomodori, e un mix di vino bianco, burro, un tuorlo d’uovo, panna e succo di limone. La preparazione richiede un po’ di tempo dato il numero elevato di ingredienti da assemblare con maestria e con i giusti tempi. Consigliamo di associare il piatto ad una semplice insalata, essendo già composto da verdure e avendo un gusto saporito. L’ideale per prepararlo sarebbe avere il salmone del fiume Restigouche, ma anche il nostrano andrà benissimo!

Ingredienti

  • 4 trance di salmone
  • 150 g di funghi a fette
  • 2 pomodori
  • 4 cipolline fresche
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 tuorlo
  • 80 ml di panna
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • ¼ l di vino bianco
  • Prezzemolo tritato
  • 200 ml di court bouillon o acqua
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Mettete le trance di salmone (circa 150 g l’una) in una teglia imburrata, salate e pepate. 
 
Mescolate i funghi, le cipolline tritate finemente, i pomodori pelati e privati dei semi, e il succo di limone e aggiungete il tutto alle trance. 
 
Portate a ebollizione il court bouillon (o semplice acqua in alternativa) e il vino. Poi versate sulle trance. 
 
Coprite la teglia con carta da forno e fate cuocere al forno a 180° C per circa 20 minuti. Poi togliete il pesce dalla teglia eliminandone le spine centrali. 
 
Versate il liquido di cottura in una pentola facendolo ridurre. Poi aggiungete burro e farina e fate addensare. Unite il tuorlo, la panna e una manciata di prezzemolo tritato.  
 
Salate e pepate e versate il tutto nel tegame dove avete messo le trance. Mettete al forno al grill per 5 minuti e servite subito. 

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere