Spiedini di salmone e pompelmo

spiedini di salmone e pompelmo

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 270/porzione

Servite questi spiedini di salmone e pompelmocome aperitivo fino a che durerà la bella stagione. E’ di facilissima realizzazione e l’effetto è sicuramente superiore all’impegno necessario per la preparazione. Cercate un modo originale per servirlo in modo che gli ospiti possano apprezzarlo ancora di più e riservatelo per una serata importante. Come spiedini usate quelli molto economici che vendono nella catena Casa, che sono in bambù.

Ingredienti

  • 100 g di salmone fresco a fettine sottilissime
  • 100 g di salmone affumicato
  • un pompelmo rosa e uno giallo
  • aneto
  • un cipollotto
  • una piadina
  • yogurt greco 100 g
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

spiedini di salmone e pompelmo

Preparazione

  1. Tagliate i due tipi di salmone a listarelle larghe 2 cm e lunghe 10, poi lavate e asciugate i pompelmi.
  2. Tagliateli in due e spremete metà di quello rosa e metà di quello giallo, mescolando il succo.
  3. Spellate a vivo le metà rimaste e tagliate gli spicchi a cubetti. Aggiungete nella ciotola con il succo dei due pompelmi un pizzico di sale, una macinata di pepe, 2 cucchiai di olio, un po’ di aneto tritato e il cipollotto pulito e tagliato a rondelline molto sottili.
  4. Mettete le strisce di salmone fresco a marinare nel succo per mezz’ora in frigorifero.
  5. Sgocciolate i nastri di salmone e infilzateli sugli spiedini alternandoli ai tocchetti di pompelmo sia gialli che rosa e al salmone affumicato.
  6. Metteteli su un piatto da portata e accompagnateli con lo yogurt greco e la piadina tagliata a rettangolini e passata in forno.
Foto di Nique and Clarissa

Parole di Paoletta