Torta bertolina

torta bertolina

  • media
  • 2 ore e 30 minuti
  • 10 Persone
  • 240/porzione

La ricetta della torta bertolina è tipica del territorio cremonese e cremasco. Nella seconda metà di settembre di ogni anno nella città di Crema si svolge una sagra dedicata proprio a questo dolce che vede come ingrediente principale l’uva fragola. È un dolce prettamente autunnale, dato che tale varietà di uva è prodotta solo tra settembre ed ottobre. Quella che vi suggeriamo è una versione casalinga del dolce che vi rapirà per il suo gusto rustico e caratterizzato dalla dolcezza dell’uva.

Ingredienti

  • 600g uva fragola
  • 150g farina di mais fioretto
  • 350g farina 00
  • 20g zucchero
  • 15 g lievito di birra fresco
  • 410g acqua
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. Zucchero

Preparazione

  1. In una ciotola versiamo la farina 00, la farina di mais fioretto, il lievito, lo zucchero ed il lievito di birra sbriciolato.

    torta bertolina polveri

  2. Mescoliamo bene gli ingredienti.

    torta bertolina mix polveri lievito

  3. Aggiungiamo l’acqua a filo fino ad ottenere un composto abbastanza liquido e mettiamolo a lievitare in un luogo asciutto per almeno 1 ora.

    torta bertolina acqua

  4. Nel frattempo laviamo l’uva fragola con acqua corrente.

    uva fragola lavata

  5. Ora asciughiamola per bene, facendola scolare su un canovaccio pulito.

    uva fragola asciugata

  6. Trascorsa l’ora di lievitazione dell’impasto, versiamoci i chicchi di uva ed incorporiamoli all’impasto. Svolgiamo questa operazione con delicatezza in modo da non rompere i chicchi di uva.

    torta bertolina impasto cresciuto

  7. Oliamo leggermente una teglia, versiamoci l’impasto della torta e lasciamolo lievitare per altri 45 minuti. Trascorso il tempo necessario, inforniamo in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti.

    torta bertolina da infornare

  8. Una volta cotta, lasciamola intiepidire, sformiamola, spolveriamo con abbondante zucchero a velo e gustiamoci la nostra torta bertolina.

    torta bertolina

Parole di Elvira Pignieri