Torta salata con indivia e Roquefort

Torta salata con indivia e roquefort

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 290/porzione

Questa torta salata ha un bel gusto deciso dato dall’abbinamento dell’amarognolo dell’indivia con il piccante “profumato” del Roquefort; ed è una bella idea per un secondo piatto gourmet, ma veloce e facile da preparare. Attenzione che in questa ricetta l’indivia è la cosiddetta indivia belga o insalata belga, quella che si presenta con cespi fusiformi dal colore bianco giallino, e non la nostra indivia riccia, dalle foglie sfrangiate verdi all’esterno e chiare al centro.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia stesa in forma circolare
  • 150 gr di Roquefort o altro formaggio erborinato
  • 2 uova
  • 25 cl di panna acida o panna da cucina
  • 2 cespi di indivia belga
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe pestato o macinato al momento q.b.

Torta salata con indivia e roquefort

Preparazione

  1. Pulite e lavate l’indivia, tagliatela a pezzi e fatela stufare, con la noce di burro, un pochino di sale e di pepe, per 10 minuti.
  2. Sbattete le uova con la panna e il Roquefort sbriciolato.
  3. Deponete la pasta sfoglia con la sua carta in una teglia, distribuitevi sopra l’indivia e poi il composto di uova.
  4. Cuocete nel forno caldo a 200 gradi per 25 minuti.
  5. Servite subito ben calda.
  6. Servite questa torta salata con indivia e roquefort con una fresca insalata verde.
 
Foto di Stacy Spensley

Parole di GIeGI

Da non perdere